1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Piloti Alen Markku

Discussione in 'Piloti Rally' iniziata da maxyte, 2 Novembre 2013.

  1. maxyte

    maxyte Ambasciatore di Rally.it
    Membro dello Staff Pilota esperto

    6%
    Messaggi:
    1.300
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.188
    Punteggio:
    2.060
    Località:
    Cameri
    Alen Markku Allan
    ............................................................................................................................................................................

    [​IMG]

    Nazionalità - Finlandia
    Nato - Helsinki, 15 febbraio 1951
    Esordio nel mondiale - rally di Finlandia 1971

    Iniziò a gareggiare con una Volvo 142, ottenendo risultati di buon livello, tanto da spingerlo a correre la prova mondiale del rally di Finlandia, nel 1971. Nel 1973 corre con la Ford escort, e alterna belle prestazioni e grandi cappottamenti, nel1974 viene ingaggiato dalla fiat, per correre con la 124 abarth, giungendo 3° assoluto al rally di Portogallo e al 1000 laghi, l' anno successivo, il 1975 si classifica 3° al Montecarlo, 6° in Svezia, ritirato al rally di Marocco,ma finalmente 1° in Portogallo, al 1000 laghi la fiat non partecipa, così si presenta al via con una Datsun 160J, ma si ritira, così come al San Remo con lo spider Fiat, concluderà l' anno con il ritiro del Rac. Il 1976 è 6° al Monte, 12° al rally del Marocco, con la debuttante 131 abarth, ma vincitore al 1000 laghi, ritirato al San Remo e al Rac. Il 1977, un anno disastroso, 1° in Portogallo e 3° al South Pacific Rally ( il futuro Nuova Zelandia ) , ma una lunga serie di ritiri Montecarlo, svezia, Acropoli, 1000 laghi, criterium Quebec e per finire al Rac. Nonostante ciò, la Fiat si aggiudica il titolo marche. Il 1978 lo incorona campione del mondo piloti, che allora si chiamava coppa Fia, grazie ai successi in Portogallo, 1000 laghi, San remo ( su stratos ) due 2° posti, in Grecia e Quebec, e un 3° in Svezia, unico ritiro al Rac. Gli anni a seguire, vedranno farsi più agguerrita la concorrenza, vedi Rohrl alla Fiat, con una riduzione di programmi da parte della casa torinese. Nel 1978 e 1980, si aggiudicò anche il Giro D'Italia Automobilistico, a bordo del mostro " stratos turbo " Alternando buoni risultati, a ritiri corre gli anni seguenti con la Lancia rally e la delta S4. Il periodo delle gruppo A lo vedono compagno di squadra, con la delta 4WD, di Biasion e Kankkunen. Nel '90 passa, con pochi successi, alla Subaru e poi nel '92 alla Toyota. Nel 2006 non sà resistere al fascino della Dakar, e si classifica 7° nella categoria camion. Attualmente, partecipa a rally evento con vetture storiche, si è infatti aggiudicato il legend nel 2012 e 2013. Il suo navigatore fidato, sostituito in rare occasione, è sempre stato Ilkka Kivimaki


    IMG_3149.jpg IMG_3147.jpg IMG_3207.jpg IMG_3333.jpg IMG_3331.jpg
     

    Files Allegati:

Condividi questa Pagina