1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Come diventare Ufficiale di Gara

Discussione in 'Iniziare a correre nei rally' iniziata da rally, 28 Dicembre 2009.

  1. rally

    Membro dello Staff Pilota esperto

    91%
    Messaggi:
    9.188
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.105
    Punteggio:
    1.908
    Località:
    Milano
    Per diventare ufficiale di gare serve una licenza apposita.

    La licenza viene rilasciata alle persone di età compresa tra i 18 ed i 70 anni che hanno superato un corso di qualificazione che viene svolto presso gli Automobile Club Provinciali.

    Categorie

    Commissari Sportivi Nazionali o Regionali
    Possono essere considerati “gli arbitri” della gara. Dipendono dalla CSAI cui rispondono nello svolgimento delle loro funzioni. Devono far osservare le norme sportive e vigilare sulla regolarità di svolgimento delle competizioni. Esercitano la giurisdizione di prima istanza comminando sanzioni per violazioni dei regolamenti riscontrate sul campo di gara.

    Commissari Tecnici Nazionali o Regionali
    Hanno competenze tecniche e sono chiamati a verificare la rispondenza delle vetture ai regolamenti tecnici attraverso le verifiche che si svolgono prima e dopo la gara.

    Direttore di gara
    Ha il compito di dirigere la gara attenendosi agli orari ed al programma; garantisce l’ordine collaborando con le autorità competenti e con i servizi di sicurezza e di emergenza. E’ designato dall’Organizzatore e deve svolgere le sue mansioni in osservanza alle disposizioni dei Commissari Sportivi per quanto di loro competenza avvalendosi della collaborazione degli Ufficiali di gara e del personale addetto ai vari servizi.

    Segretario di manifestazione
    E’ responsabile dell’organizzazione della competizione sotto l’aspetto pratico e procedurale. Coadiuva il Direttore di gara nei suoi compiti. Redige i verbali e tutte le decisioni del Collegio dei Commissari Sportivi.

    Verificatori sportivi e tecnici
    Collaborano con il Direttore di Gara ed i Commissari sportivi e tecnici nella verifica dei documenti dei piloti e delle vetture.

    Capiposto
    Coordinano l’attività dei Commissari di percorso adibiti al settore di gara posto sotto la loro responsabilità e riferiscono immediatamente al Direttore di gara tutti gli episodi e gli incidenti che si verificano nel suddetto settore.

    Commissari di percorso
    Sorvegliano i tratti di strada o di pista loro affidati riferendo al proprio Capoposto. Hanno l’incarico di effettuare le segnalazioni utilizzando le bandiere.

    Giudici di fatto
    Comprendono: Giudici alla partenza (controllano la partenza segnalando le false partenze), Giudici di arrivo (decidono l’ordine secondo il quale i conduttori superaro le linee di arrivo), Giudici di merito hanno il compito di decidere se il pilota ha violato precise prescrizioni regolamentari.
     

Condividi questa Pagina