1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Diventare navigatore, come faccio?

Discussione in 'Iniziare a correre nei rally' iniziata da Francesco Martini, 26 Marzo 2012.

  1. Francesco Martini

    Pilota esordiente

    18%
    Messaggi:
    14
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    101
    Salve a tutti, mi chiamo Francesco e mi sono appena iscritto al forum..
    Il mio sogno è quello di diventare navigatore.. Vorrei sapere il costo e cosa devo fare per prendere la licenza, inoltre per pura curiosità vorrei chiedervi cosa si deve fare per organizzare un rally (sprint o ronde) e i costi che ci vogliono... Grazie mille...
     
  2. Vekin Web

    Vekin Web <b>Moderatore esperto</b>
    Pilota esperto

    17%
    Messaggi:
    1.212
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    1.166
    iao francesco...che ne dici intanto di salutare tutti nella sezione apposita???almeno ti accogliamo in miglior maniera...comunque la licenza è una sola e cojn quella puoi fare sia pilota che navigatore...per ottenerla devi andare al tuo centro aci e sentire dove tengono i corsi...una volta pagato e frequentato il corso ti rilasceranno la licenza nazionale C...quindi non potrai guidare tutto...mentre per organizzare devi avere la licenza di organizzatore(di solito come squadra corse o scuderia) ed i costi sono abbastanza elevati anche per un ronde(gli sprint sono morti) e comunque cercano sempre di rientrarci già con le iscrizioni anche se poi serve qualche sponsor di appoggio...
     
  3. A T RACING TEAM

    Membro dello Staff Fantamanager

    54%
    Messaggi:
    21.028
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.762
    Punteggio:
    2.543
    Ciao Francesco e benvenuto , già Vekin ti ha dato alcuni cenni utili, ma se vuoi conoscere piu dettagli puoi consultare direttamente l'annuario CSAI 2012 CSAI :: Annuario , come ti ha già detto Vekin i rally spint non esistono più e per organizzare un rally anche con una prova solamente come il Ronde , ci vuole senz'altro essere del settore a conoscere tutto quello che stà attorno, vedi già i problemi che hanno anche quelli che da molti anni fanno questo lavoro.Dovresti creare un associazione sportiva con partita iva e tutto il resto , autorizzazioni comunali , regionali ecc,., sicurezza , insomma un bel casino.A volte i rally vengono sospesi anche giorni prima perchè gli enti che ti avevano promesso qualcosa non lo fanno dunque ti ritroveresti ad affrontare tutto di tasca tuo e non essere sicuro che li riprenderesti.Insomma non è tanto semplice fare l'organizzatore , per quanto riguarda te spero che riuscirai ad ottenere quello che sogni e un giorno farci sapere che farai qualche garuccia, cmq seguici nelle nostre discussioni e condividi con noi tutto ciò che riguarda il mondo del rally :)
     
  4. Francesco Martini

    Pilota esordiente

    18%
    Messaggi:
    14
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    101
    Grazie mille per le ottime risposte... spero veramente di correre un giorno, un altra piccola curiosità come funzionano di preciso i tempi imposti, diciamo tutte le regole del rally al di fuori della prova speciale, lo so abbastanza però vorrei chiarirmi meglio le idee.. Grazie
     
  5. Vekin Web

    Vekin Web <b>Moderatore esperto</b>
    Pilota esperto

    17%
    Messaggi:
    1.212
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    1.166
    dipende cosa intendi per tempi imposti...quelli di trasferimento e parco assistenza oppure quelli che ti danno dopo che annullano la ps???
     
  6. Francesco Martini

    Pilota esordiente

    18%
    Messaggi:
    14
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    101
    Intendevo tutti quelli che mi hai detto... grazie
     
  7. A T RACING TEAM

    Membro dello Staff Fantamanager

    54%
    Messaggi:
    21.028
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.762
    Punteggio:
    2.543
    Per i tempi imposti per incidenti in prova , non so se c'è una regola ben precisa, ma alcuni fanno (forse dipende dal tipo di rally)che danno a tutti quelli della stessa classe il tempo dell'ultimo(di classe) che ha finito la prova , in altre occasioni invece si è fatto calcolare quanti secondi nella prova precedente ci sono stati di distacco tra quelli della stessa classe e mantenere lo stesso distacco anche nelle prova che non si è svolta , ma sinceramente a volte lo si capisce bene come fanno i calcoli , vediamo sè qualcuno che ne sa di più ci risponde , magari un cronometrista:)
     
  8. Vekin Web

    Vekin Web <b>Moderatore esperto</b>
    Pilota esperto

    17%
    Messaggi:
    1.212
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    1.166
    allora da quello che so i tempi imposti in trasferimento vengono presi dall organizzazione in base alla lunghezza limiti di velocità ecc in maniera tale da essere abbastanza tirati ma anche da rientrarci tranquillamente...i parchi assistenza mi sembra dipende da rally a rally con un minimo di 20 minuti...i riordini vanno da un minimo di 10 minuti mi pare fino a tutta la notte...mentre per i tempi imposti in ps con l ultimo regolamento vengono calcolati in base alla media oraria della ps precedente...quindi alla fine ci puoi perdere perchè magari la ps precedente era lenta...ma ci puoi anche trarre vantaggio perchè magari la ps precedente era molto veloce...spero di aver detto cose veritiere...in caso correggetemi...
     
  9. Daniele Grechi

    Pilota esperto

    31%
    Messaggi:
    1.163
    "Mi Piace" ricevuti:
    604
    Punteggio:
    1.308
    Nel darti il mio personale benvenuto ti consiglio,prima di rivolgerti al tuo AC locale,di contattare una scuderia od un team perchè di solito organizzano dei corsi molto esaurienti anche con "test" sul campo in modo da arrivare al corso aci ben preparato e con le idee chiare,neanche leggendo l'annuario csai si riesce a capire bene il funzionamento di questo giochino di cui siamo tutti follemente innamorati e comunque in questo forum troverai le risposte che cerchi però attento,qui non siamo con tutte le rotelle a posto....:D
     
  10. Francesco Martini

    Pilota esordiente

    18%
    Messaggi:
    14
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    101
    Questi corsi nelle scuderie sono a pagamento? Come funzionano? Se cortesemente sai dirmi o conosci qualche team della 7 zona che li fa e un ultima cosa sai il costo per prendere la licenza da navigatore? Grazie mille..
     
  11. Daniele Grechi

    Pilota esperto

    31%
    Messaggi:
    1.163
    "Mi Piace" ricevuti:
    604
    Punteggio:
    1.308
    Certamente che sono a pagamento,anche se non saprei dirti quanto,però solitamente ai migliori viene fatta fare una gara premio,ad es qui in toscana la SC Città di Pisa al migliore del corso naviga fanno fare una gara col grande Rovatti...e c'è chi pagherebbe il doppio..
    Per la licenza vedi l'annuario però se non ricordo male la csai per l'internazionale C prende circa 200euro tessera aci esclusa,a cui vanno aggiunti il costo del corso e circa 70 euro per la visita medica. In 7a zona non conosco nessuno,comunque informati tramite qualche pilota che conosci,ma come avrai capito per partire servono almeno 500euri...ed anche per questo ti consiglio di rivolgerti ad una scuderia anche perchè se ti rivolgi a qualche "scuola" gestita da piloti di grido il costo quintuplica,e comunue una scuderia ti da sempre garanzie e ti indirizza nei posti giusti, per tutto il resto c'è....rally.it con la sua banda di pazzi
     
  12. Francesco Martini

    Pilota esordiente

    18%
    Messaggi:
    14
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    101
    Ok grazie mille... Spero veramente di realizzare questo sogno...
     

Condividi questa Pagina