1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Mercato Piloti

Discussione in 'Discussioni Generali' iniziata da Luca Rally90, 10 Settembre 2010.

  1. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.931
    "Mi Piace" ricevuti:
    413
    Punteggio:
    1.599
    Area discussioni riservata alle trattative tra i piloti e le scuderie.


    Nome -------------------pilota squadra attuale------------- futuro team---------------- stato trattativa

    K.Meeke ----------------Peugeot 207 Uk ------------------Mini Prodrive Wrc --------------ufficiale
    P.G Andersson ---------Tester Ford Fiesta---------------- Mini Prodrive Wrc------------- ufficiale
    L. Rossetti -------------Abarth Cir (Scad. 2010) -----------in trattativa con Skoda ma dovrebbe restare
    G. Basso ---------------Abarth Cir (Scad. 2010) -----------in trattativa con Motus x Irc 2011 con Fiesta
    D. Sordo ----------------Citroen Wrc------------------------ in trattativa con Ford, probabile che accetti
    K. Raikkonen ------------Citroen Wrc ---------------in trattativa con Ford per ammissione di Wilson
     
    #1 Luca Rally90, 10 Settembre 2010
    Ultima modifica: 10 Settembre 2010
  2. AngeloB

    Pilota regionale

    5%
    Messaggi:
    190
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    166
    Quindi l'Abarth che fine fa se ipoteticamente andassero via Rossetti e Basso?
     
  3. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.931
    "Mi Piace" ricevuti:
    413
    Punteggio:
    1.599
    Premetto che la notizia dei 2 abartisti via è presa da Autosprint di questa settimana...

    Credo che Rossetti resterà alla fine (anche se nelle scorse settimane ha parlato con P. Zanchi, capo di Skoda Italia e Uk) e accetterà la Skoda solo in caso di partecipare all' Irc (come ha dichiarato Rox stesso, ovvero avere un ruolo fisso nell' Irc e magari Cir come Kopecky).
    Il discorso con Basso è diverso: fino a marzo sembrava fosse destinato ad altri lidi (Skoda nell' Irc con team privato o Ford Motus in Italia) e ha rifiutato queste offerte perchè: con la Skoda avrebbe potuto fare solo poche trasferte in quanto privati (come Loix) e la Ford non gli ha saputo dare dati precisi sull' ipotetica partenza del progetto (infatti Navarra ha debuttato solo alla 3 gara, troppe gare saltate per puntare al titolo). Ora il discorso cambia: la Motus ha acquistato pezzi di ricambio ed è filiale dalla m-sport quindi potrebbe puntare a un 2011 nell' Irc (solo tappe europee) con Basso.

    Opinione personale: Abarth continuerà ad essere semi-privata (Trico Motorsport) con Rossetti che da semi-privato farà Cir e Irc
    Basso andrà via (Ford) e farà Irc e se il Cir resterà a 8 gare penso farà anche quello.
     
  4. AngeloB

    Pilota regionale

    5%
    Messaggi:
    190
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    166
    per me la Abarth si deve dare una mossa altrimenti man mano perderà di competitività. Da quant'è che non aggiornano la vettura rispetto a Ford, Citroen o Peugeot?
     
  5. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.931
    "Mi Piace" ricevuti:
    413
    Punteggio:
    1.599
    L' ultimo aggiornamento a livello estetico è stato fatto al Rally del Friuli (scorso weekend) che hanno allargato la vettura nel posteriore).
    X quanto riguarda aggiornamenti l' unico è stato l' X Trac al Rally di Montecarlo 2009 aggiornato successivamente al Sanremo 2009 da Duval.
     
  6. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.931
    "Mi Piace" ricevuti:
    413
    Punteggio:
    1.599
    Situazione Cir

    Basso, Rossetti e Andreucci a scadenza contratto: Andreucci e Rossetti aspettano notizie da Peugeot per un eventuale impiego nell' Irc, Basso aspetta Skoda e Ford. Abarth essendo la vettura piu vecchia e ultimamente poco vincente rischia di perdere i suoi due piloti ed essendo semiprivata non si capisce che mercato piloti possa permettersi...

    Situazione Irc

    Peugeot: Magalhaes, Bouffier e Neuville, Withmann part-time
    Skoda: Kopecky e Hanninen (scadenza contratto dicembre 2011), Wilks e Loix privati

    Situazione Wrc

    Citroen: Loeb e Ogier, Novikov e Sordo
    Ford: Wilson ha dichiarato che in Svezia saranno al via 10 Fiesta S 1600...qualche possibilità

    Hirvonen, Latvala, Al Qassimi
    P. Solberg, H. Solberg, Block, Wilson, Villagra, Raikkonen (?), Andersson (?)
     
  7. rally

    Membro dello Staff Pilota esperto

    91%
    Messaggi:
    9.188
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.106
    Punteggio:
    1.908
    Località:
    Milano
    Petter Solberg sembra sia stato confermato pilota ufficiale Citroen WRC per il 2011
     
  8. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.931
    "Mi Piace" ricevuti:
    413
    Punteggio:
    1.599
    Wrc: il caso Sordo

    Sembra farsi sempre più complicata la posizione di Dani Sordo all'interno della Citroen. Secondo quanto riporta Autospint, infatti, la Casa francese starebbe giocando al ribasso, tentando di accasare lo spagnolo allo Junior Team Red Bull con il minor esborso possibile.

    Originariamente a Sordo era stato prospettato un programma completo, con tanto di contratto. L'offerta attuale invece parlerebbe di un programma parziale, che tra le altre cose non prevederebbe remunerazione.

    Probabilmente quindi ci vorrà ancora un pò di tempo prima che la situazione evolga dall'attuale stallo. Non bisogna dimenticare poi che Sordo era stato contattato anche dalla Ford. Alla squadra ufficiale della Casa di Detroit, infatti, manca uno specialista dell'asfalto. Solo le prossime settimane ci faranno capire il quadro esatto...
     
  9. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.931
    "Mi Piace" ricevuti:
    413
    Punteggio:
    1.599
    Quesnel ha detto a Sordo di cercarsi un altro team. Il team manager ha detto che non può permettersi di schierare una 3 vettura nello Junior Team (insieme a Raikkonen e Solberg P.). Secondo i ben informati manca un milione tra Ford e Sordo per un accordo tra lo spagnolo e la casa americana
     
  10. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.931
    "Mi Piace" ricevuti:
    413
    Punteggio:
    1.599
    E' tutto in alto mare. Almeno sembra. Quelli messi meglio sembrano i campioni uscenti di Peugeot Italia che vorrebbero, per il terzo anno consecutivo, continuare la collaborazione con Paolo Andreucci e Anna Andreussi. Ma bisogna guardare il futuro di Abarth. Fino ad ora nulla è sicuro, ma sembra che a Torino stiano pensando o di smettere (probabilmente solo per il 2011) o di continuare, cercando di ingaggiare proprio il toscano penta-campione italiano.

    Intanto i piloti ufficiali stanno aspettando le decisioni dei piani alti anche se cambierebbero volentieri aria andando nell'IRC. Zanchi, per Skoda Italia, che sembrava aver avuto un contatto con Luca Rossetti, potrebbe chiedere ai piani alti della squadra della Fraccia Alata di confermare la presenza di Kopecky nel CIR anche per 2011, al quale affiancare una seconda vettura. Una nota negativa arriva dalla filiale italiana dell'Ovale Blu.

    Ford Italia quasi sicuramente non entrerà nel CIR in forma ufficiale, ma potrebbe aiutare Motus a trovare sponsor importanti per permettere alla struttura di Silvio Recchiuti di far correre una Fiesta Super 2000 per l quale il favorito sembra ancora Andrea Navarra. Longhi ci sarà, sperando in un'annata con maggiore fortuna.

    Infine, al Rally di Monza, in questi giorni, ha esordito la Mitsubishi Lancer R4 (che verrà omologata a marzo 2011). Proprio con questa vettura, Mitsubishi Italia, potrebbe decidere di essere presente in qualche rounnd del 2011 per tornare ad un impegno completo nel 2012.
     
  11. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.931
    "Mi Piace" ricevuti:
    413
    Punteggio:
    1.599
    Questione Mitsubushi: parla Mario Stagni, manager Mitsubishi

    Lo scorso fine settimana, in occasione del Monza Rally Show, RallyArt Italiy ha fatto esordire la nuova Mitsubishi Lancer R4, affidandola al campione 2009 e 2010 del P-WRC Armindo Araujo. Nel box delle struttura di Mario Stagni, in gara con una Lancer Evo X N4, Bruno De Pianto, manager delle vendite, ci ha spiegato la vettura.

    "A Monza abbiamo voluto essere presenti, ma questa non è la versione definitiva. La vettura, appena arrivata dal Rally del Galles, dove ha vinto tra le vetture produzione con Tanak, è stata modificata, sostituendo alcune parti della carrozzeria originale in altre in vetroresina. Poi i finestrini delle porte anteriori sono in plexiglas, ma non abbiamo fatto in tempo a montare anche quelli posteriori composti dal medesimo materiale. Poi il cruscotto verrà ridisegnato completamente e scenderà a 4 Kg, dagli 8 Kg attuali. Successivamente cambieremo molte parti di meccanica, come è già previsto in tutte e tre le bozze del 2011 (altre tre sono già pronte per il 2012, ndr), una delle quali verrà approvata. Per il resto, potremmo avere il cambio sequenziale o la flangia da 34mm o la flangia da 33 mm, ma per questo bisognerà aspettare. Comunque, fornitori permettendo, pensiamo di iniziare i test già a dicembre, naturalmente sulla terra dove tutte le parti meccaniche sono sottoposte a sforzi maggiori."

    Quindi una vettura per contrastare le Super 2000 a tutti gli effetti. Alla fine dovrebbe costare circa 160.000 euro (la macchina gruppo N con l'aggiunta del kit che dovrebbe costare, più o meno, 30.000 euro) e se davvero fosse competitiva contro le Super 2000, pensando che le ultime evoluzioni costano circa 330.000 euro, sicuramente i costruttori di queste ultime non saranno molto contenti. Ma sarebbe bello rivedere gli storici marchi giapponesi nel CIR, a lottare per la vittoria. E proprio dai piani alti di RallyArt Italy emerge la volontà di tornare in forma ufficiale nel tricolore.

    La macchina, molto probabilmente, verrà omologata il 1° Marzo 2011 e già dalla prossima stagione potrebbe apparire in alcuni rally valevoli per il CIR in forma ufficiale, per un ritorno a tempo pieno nel 2012. Sicuramente sarebbe una cosa molto positiva per tutto l'ambiente e, magari, anche Subaru potrebbe seguirla, portando altri sedili ufficiali nel nostro campionato.
     
  12. rally

    Membro dello Staff Pilota esperto

    91%
    Messaggi:
    9.188
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.106
    Punteggio:
    1.908
    Località:
    Milano
    Dennis Kuipers sulla Ford Fiesta RS WRC
     
  13. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.931
    "Mi Piace" ricevuti:
    413
    Punteggio:
    1.599
    sordo-mini2.jpg

    Il signorino Dani Sordo ha testato la Mini (fonte Rallyes.net), ormai in Spagna lo considerano uomo Mini.
    Sul fronte terza guida Mini c' è un brusco stop nella trattativa con Raikkonen, sembra possibile l' affidamento a P.G. Andersson, già tester Mini
     
  14. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.931
    "Mi Piace" ricevuti:
    413
    Punteggio:
    1.599
    Anche Araujo si propone alla Mini

    Dopo due titoli iridati Produzione consecutivi, l’ultimo dei quali conseguito appena un mese fa in Galles, adesso Armindo Araujo vuole passare a mezzi più performanti. Alle World Rally Cars, in spiccioli. Il portoghese è stato affiancato alla nuova Mini Countryman, per disputare con questa vettura la sua gara di casa, ma l’obiettivo è quello di imbastire un programma importante, se non uno completo. "Il mio obiettivo" – spiega il pilota di Santo Tirso – "è quello di correre nel Mondiale con una World Rally Car ed è quello su cui sto lavorando. Il piano è quello di correre tutte le gare, ma ovviamente questo dipenderà dal budget. Se non potrò fare tutto il campionato, cercherò di correrne quanti più possibili. Stiamo lavorando sodo, e non stiamo parlando solo con la Mini, ma con tutti i Costruttori". Inclusi Ford e Citroen, che però sembrano non avere più così tanto spazio per un ulteriore programma corposo.
    Quindi? Il 33enne lusitano si sta guardando intorno, con la forza dei suoi storici sponsor – dall’azienda elettrica nazionale Galp alla compagnia telefonica Tmn – che gli hanno confermato il loro appoggio. "Tutti gli sponsor saranno ancora con me", rivela, "e ne avremo anche qualcuno nuovo". Saranno sufficienti?
     
  15. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.931
    "Mi Piace" ricevuti:
    413
    Punteggio:
    1.599
    "Il pilota tedesco, Peter Van Merksteijn Jr, guiderà una Citroen DS3 WRC nella prossima stagione del campionato del mondo WRC. La Citroen ha fatto sapere che ci saranno solo quattro Citroen DS3 WRC il prossimo anno, di cui una andrà a Sebastien Loeb e l'altra a Sebastien Ogier. La scelta di Van Merksteijn Jr per la terza vettura fa dubitare che ci sia ancora posto per Petter Solberg e Kimi Raikkonen in Citroen.

    Van Merksteijn affiancherà Loeb e Ogier per i test alla vettura: "Negli ultimi anni di gare non sono riuscito ad esprimermi al meglio e quando guido voglio fare tutto nel mondo giusto altrimenti è meglio non farlo per niente. Nel 2011 mi dedicherò esclusivamente ai rally, guidare una vettura ufficiale è un'occasione unica."

    Van Merksteijn Jr ha disputato dal 2008 parte del programma WRC alla guida di una Ford curata dalla scuderia di famiglia."

    Riguardo questo nostro articolo facciamo il punto della situazione: Solberg potrebbe essere il 4° pilota visto il feeling mostrato con Quesnel per il Montecarlo 2011 (che affronterà con la Psa) significa che a rischiare di piuè Raikkonen, che aspetta segnali dalla Red Bull. Quesnel ha detto che rivuole Kimi in Citroen e che ci saranno solo 4 ds3 wrc, mentre ci saranno almeno 6 countryman wrc. Credo che Raikkonen sia in orbita Mini al 75%
     
  16. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.931
    "Mi Piace" ricevuti:
    413
    Punteggio:
    1.599
    Una Mini x Oliveira

    Per Daniel Oliveira, la prossima stagione, potrebbe davvero essere quella del salto di qualità. Sembra ormai vicino l'accordo che porterebbe il venticinquenne brasiliano alla guida di una Mini Countryman WRC semi-ufficiale in ben undici gare del prossimo Mondiale, grazie all'apporto di un munifico sponsor nazionale (il produttore di piattaforme petrolifere GDK). Il debutto è previsto per il terzo round del calendario, il Rally del Portogallo, con al fianco per la prima volta Carlos Magalhaes, ormai ex-copilota dell'omonimo Bruno.
    Impegnato quest'anno a tempo pieno nell'Intercontinental Rally Challenge sotto l'egida della Stohl Racing, il pilota dell'America latina non è riuscito a raccogliere granchè - appena 2 punti sugli sterrati di Curitiba - vuoi per inesperienza vuoi per numerosi problemi tecnici che la sua Peugeot 207 S2000 non ha mancato di fornirgli. Ma l'ex-pilota austriaco, boss del team per il quale Oliveira ha gareggiato, sembra molto convinto delle sue qualità e chissà che con la vettura targata Prodrive non riesca finalmente a dimostrarle...

    --- Messaggio aggiornato ---

    CITROEN - Loeb
    CITROEN- Ogier
    CITROEN JR - Van Merksteijn
    CITROEN JR - Solberg P.
    FORD- Hirvonen
    FORD- Latvala
    FORD - Al Quassimi
    STOBART- H. Solberg
    STOBART- Wilson
    STOBART- ???
    MUNCHIS - Villagra
    IPATEC - Kuipers
    ADAPTA - Ostberg
    MONSTER - Block
    MONSTER - Raikkonen - Atkinson (70 % - 30%)
    MINI - Meeke
    MINI - Sordo
    MINI - Araujo (sicuro per il Portogallo)
    MINI - Oliveira (dal Portogallo)
     
  17. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.931
    "Mi Piace" ricevuti:
    413
    Punteggio:
    1.599
    Dal Portogallo (3° tappa del Wrc, ultima settimana di marzo) vedremo le Mini private (Araujo solo x il Portogallo, Oliveira per tutta la stagione) mentre x vedere le Mini Prodrive dovremmo aspettare il Rally d' Italia in Sardegna (5 maggio 2011)

    Aggiornamenti Cir: Cunico resta in Peugeot 207 della Delta Rally, Longhi ancora con la 207 della Twister, Navarra e Aghini con le Fiesta S2000 nel Trofeo Rally Terra
     
  18. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.931
    "Mi Piace" ricevuti:
    413
    Punteggio:
    1.599
    Notizia non confermabile ma che se fosse vera ci sarebbe da ridere...fonte Rallyes.net

    El Campeón Europeo 2010 disputará la temporada próxima del WRC con un Mini Countryman WRC gestionado por el equipo italiano Grifone.

    Traducete con le parole chiave: Luca Rossetti, Team Grifone, Campionato Wrc, Mini Countryman Wrc
     
  19. rally

    Membro dello Staff Pilota esperto

    91%
    Messaggi:
    9.188
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.106
    Punteggio:
    1.908
    Località:
    Milano
    si, anch'io traduco cosi'

    "Il campione europeo 2010 disputerà la prossima stagione del WRC con una MINI Countryman WRC data in gestione alla scuderia italiana Grifone"

    bella notizia se fosse confermata :)
     
  20. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.931
    "Mi Piace" ricevuti:
    413
    Punteggio:
    1.599
    Mi autocito per dire che:

    Rossetti non pagherà la Grifone x correre nel Wrc da privato (a meno che federazione o supersponsor non paghino loro)
    La Grifone non pagherà Rossetti x correre nel Wrc (Perchè la Grifone gestisce i privati, difficile riesca a pagare Rossetti)

    E' anche vero che la federazione avrebbe interesse a far correre Rossetti visto che è il vicecampione italiano e europeo ed è piu giovane di un Andreucci (non piu lento, solo piu anziano) nonostante fare bene con una Mini (auto nuova) in piu privatra (meno cash a disposizione) sara dura!!

    Io penso che dietro la notizia (sempre se confermata) riuscirà a fara 8-10 gare nel Wrc e le tappe piu europee (Italia, Francia, Portogallo)...
     

Condividi questa Pagina