1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Pagelle piloti WRC 2018

Discussione in 'WRC - World Rally Championship' iniziata da McFrank, 18 Novembre 2018.

Tags:
  1. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Un po' per gioco mi piaceva rifare le pagelle dei piloti WRC... :D
    Vediamo cosa ne esce fuori, cosa ne pensate voi e nel caso quali sono le vostre pagelle :)

    ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    OGIER: VOTO 8 - Riconfermato campione con un ennesimo capolavoro in M-Sport. Voto non altissimo per via di errori a volte evitabili

    NEUVILLE: VOTO 7.5 - Ottimo campionato in cui il belga ha anche fatto sognare. Anche lui però di errori ne ha commessi e in Australia ci si aspettava altro. Deve ancora dimostrare di essere un campione

    TANAK VOTO 7.5 - Grande campionato di Ott ma anche l'estone i suoi errori li ha fatti. Gran merito comunque se Toyota ha vinto il costruttori. Di sicuro sarà un cliente pericoloso per il WRC 2019

    LATVALA VOTO 6.5 - Buon campionato del finnico che però ha faticato moltissimo nella 1° parte tra tanta sfortuna e qualche errore. Decisamente meglio nella seconda metà di WRC. Ottima vittoria in Australia

    LAPPI: VOTO 6+ - Sicuramente ha fatto vedere quanto è cresciuto nel 2018. Ancora un pochino falloso e talvolta "grezzo". Secondo me ha sbagliato ad andarsene da Toyota, stava crescendo e sicuramente serviva ai giapponesi e a Makinen che non voleva lasciarlo andar via

    MIKKELSEN: VOTO 5 - Primo dei bocciati. Feeling mai sbocciato con la i20 WRC, irriconoscibile alla guida. A parte in Svezia mai un lampo, davvero deludente. Deve assolutamente ritrovarsi perché Hyundai ha bisogno di lui!

    EVANS: VOTO 5+ - Poco al di sopra del cinque. Ha fatto troppo poco, utile negli ultimi rally in cui ha dato una mano ad Ogier. Ci si aspettava di più

    PADDON: VOTO 6 - Cosa si poteva chiedere di più ad Hayden. Ha fatto il suo e quello che gli chiedeva il team. Meriterebbe un sedile full time nel 2019 così come Sordo

    SORDO: VOTO 6+ - Quasi quasi ha sorpreso più su terra che su asfalto quest'anno. Pilota esperto sempre capace di aiutare il team. Peccato per l'errore in Germania altrimenti meritava un 6.5/7

    OSTBERG: VOTO 6 - Ha fatto il suo in Citroen dopo che è stato chiamato al posto di Meeke. Due podi e tanta concretezza, sufficienza meritata

    BREEN: VOTO 5 - Garone in Svezia ma poi il nulla cosmico. Messo talvolta in ombra da Ostberg. Peccato, mi aspettavo di più da Craig

    SUNINEN: VOTO 5
    - Diciamo che è rimandato. Il 2018 è stato un duro anno di apprendimento. Speriamo abbia imparato tanto e fatto tesoro di alcuni errori. Spesso in difficoltà con la vettura

    MEEKE: VOTO 4 - Sappiamo tutti com'è andata e cosa ha combinato. Aldilà del Portogallo non aveva convinto. Toyota gli ha regalato una chance e io spero possa almeno ben figurare

    LOEB: VOTO 7+ - Giusto o sbagliato giudicarlo? E' stato sicuro un protagonista del WRC 2018. Tornare al volante delle temibili WRC Plus non era semplice ma lui ha svolto un ottimo lavoro con l'aiuto ovviamente della squadra e di Elena. La vittoria in Spagna ha alluminato nuovamente questa leggenda infinita. Fame di successo intramontabile

    TOYOTA: VOTO 8 - Titolo costruttori conquistato per la gioia dei nipponici e di Makinen. Vettura forte ma ancora migliorabile sopratutto sotto il punto di vista della fragilità e dell'affidabilità

    HYUNDAI: VOTO 6.5 - Peccato, il marchio coreano meritava sicuramente di più. Neuville purtroppo non ce l'ha fatta a vincerlo questo WRC, Mikkelsen è stato un incubo ed è criticabile la scelta di far ruotare Sordo e Paddon (meglio tenere uno fisso). C'è da fare alcune riflessioni...

    M-SPORT: VOTO 10 - Non ho messo di proposito "-FORD". La squadra di Wilson è stata protagonista di un ennesimo miracolo sportivo. Per fare ciò ci vuole un ottima gestione di risorse umane e finanziarie. Come detto un capolavoro. Per me hanno scritto una bellissima e forse irripetibile pagine di storia

    CITROEN: VOTO 5.5 - Stagione travagliata. Prima la fiducia a Meeke, poi la bocciatura e la sostituzione con Ostberg. Loeb ha vinto e il norvegese ha conquistato qualche podio ma l'annata non è stata così entusiasmante. La cosa buona è che la C3 è finalmente cresciuta e nelle mani di Ogier potrebbe diventare addirittura vincente nel 2019. Questo ciclo Budar mi piace comunque.
     
    A stefano.tiraboschi piace questo elemento.
  2. stefano.tiraboschi

    Pilota regionale

    18%
    Messaggi:
    101
    "Mi Piace" ricevuti:
    80
    Punteggio:
    213
    IL MIO PARERE:

    OGIER: VOTO 9.5
    - Non do 10 solo perché ha fatto qualche errorino di troppo ma parliamoci chiaro: siamo di fronte ad uno se non il più forte di tutti i tempi, soprattutto per intelligenza e gestione di corsa. THE BEST

    NEUVILLE: VOTO 6.5 - Per il secondo anno consecutivo con la macchina migliore e per il secondo anno consecutivo non riesce a vincere il titolo. Sarà dura riavere occasioni del genere... SPRECONE

    TANAK VOTO 8.5 - Ci ha fatto sognare con una rimonta che se fosse andata in porto sarebbe stata storica. Il prossimo anno sarà lui l'uomo da battere. PREDESTINATO

    LATVALA VOTO 6.5 - Molte volte appiedato dalla macchina ma molte volte errori evitabili. INCOSTANTE

    LAPPI - SUNINEN - BREEN - OSTBERG - PADDON - EVANS: VOTO 6
    - Nessun exploit ma nemmeno grosse delusioni. Una stagione nell'anonimato per tutti. ESSENZIALI

    MIKKELSEN: VOTO 5 - Ad inizio stagione era uno dei pretendenti al titolo e lui stesso diceva di essere pronto...Andreas, un bagno di umiltà è ciò che ci vuole per far rivedere a tutti il talento espresso in VW. METEORA

    SORDO: VOTO 7.5 - La vera sorpresa dell'anno...anche lui però qualche errorino di troppo non da lui. Meriterebbe di far cambio con Mikkelsen per correre l'intera stagione. VELOCE, FORSE TROPPO

    MEEKE: S.V. - Che dire sulla sua stagione? Meglio non pronunciarsi...speriamo solo ci torni a far divertire come solo lui sa fare (Messico 2017 un esempio). LA SPERANZA È L'ULTIMA A MORIRE

    LOEB: VOTO 8 - La sua è stata una favola...tornare e vincere. Semplicemente incredibile. Ma d'altronde non per niente viene chiamato il Cannibale. INTRAMONTABILE
     
    A Gotha, McFrank e A T RACING TEAM piace questo elemento.
  3. A T RACING TEAM

    Membro dello Staff Fantamanager

    54%
    Messaggi:
    20.977
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.745
    Punteggio:
    2.543
    OGIER: VOTO 8,5 - un pò di errori ma ha gestito bene con una vettura inferiore

    NEUVILLE: VOTO 6 - il campionato l'ha voluto perdere lui , non sa gestire bene

    TANAK VOTO 7.5 - Ottima stagione ,un pò sfortunato e deve anche lui imparare a "controllarsi"

    LATVALA VOTO 6.5 - Peccato che inzia sempre male ,cmq piano piano non sara più il Latvala-crash che conoscevamo

    LAPPI: VOTO 6,5 - la vettura l'ha aiutato molto , sta maturando come pilota

    MIKKELSEN: VOTO 5 - - stagione pessima che dire

    EVANS: VOTO 5,5 - solo in qualche gara si è fatto notare poi niente più

    PADDON: VOTO 6 - poche gare , ma ha fatto benino

    SORDO: VOTO 6 - inizio bene , pensavo che potesse stare molto davanti , nonostante la buona vettura ancora continua a non convincere


    il resto dopo
     
    #3 A T RACING TEAM, 19 Novembre 2018
    Ultima modifica: 19 Novembre 2018
    A McFrank piace questo elemento.
  4. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Direi che Mikkelsen ha messo d'accordo tutti :D:D:D
     
  5. Norman Bates

    Membro dello Staff Pilota esperto

    59%
    Messaggi:
    6.876
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.405
    Punteggio:
    2.590
    Sinceramente a Mikkelsen io darei 3. Quattro per la stagione ma 3 per l'aspettativa. Oltre ai tre che hanno lottato per il titolo voto alto pure per Sordo, peggior posizionamento 5° assoluto!
     
    A McFrank piace questo elemento.
  6. A T RACING TEAM

    Membro dello Staff Fantamanager

    54%
    Messaggi:
    20.977
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.745
    Punteggio:
    2.543
    OSTBERG: VOTO 5,5 - troppi bassi e pochi alti

    BREEN: VOTO 5,5 - molto lontano dalle "quinte" posizioni dello scorso anno

    SUNINEN: VOTO 5,5
    - direi che ancora non è pronto del tutto per guidare una wrc ma sono fiducioso che migliorerà

    MEEKE: VOTO 4 - per me da quando è sceso dalle S2000 non lo vedo più un buon pilota

    LOEB: VOTO 8 - una gara ma Citroen è una vettura sempre da scoprire, almeno quest'anno, si è difeso bene o non solo

    TOYOTA: VOTO 8,5 - se non fosse deboluccia gli darei anche 10

    HYUNDAI: VOTO 6.5 -

    M-SPORT: VOTO 9 - a parte Ogier le altre vetture non hanno brillato tanto , cmq team privato che vince il mondiale piloti . è una grande soddisfazione

    CITROEN: VOTO 5- forse è stata "colpa" dei piloti , vedremo il prossimo anno con Ogier
     
    A McFrank piace questo elemento.
  7. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Norman ci va giù pesante con Mikkelsen e ci sta :D

    Io forse sono stato troppo buono con Hyundai. Visti i proclami sarebbe quasi da bocciare....
     
    A A T RACING TEAM piace questo elemento.
  8. Gotha

    Pilota regionale

    81%
    Messaggi:
    213
    "Mi Piace" ricevuti:
    51
    Punteggio:
    433
    IL MIO PARERE:

    LOEB: VOTO 9,5 - X
    kè basta la sua presenza x rendere un rally più interessante.

    OGIER: VOTO 9 - Una bravura indiscussa....quest'anno ha vinto esclusivamente x meriti suoi.

    TANAK: VOTO 8 -
    Un pilota sopravalutato x adesso...secondo me ha bisogno di un coach ke gli sappia insegnare ad non aver fretta nel dimostrare il suo talento xkè spesso butta via le gare....sicuramente sarà il FUTURO.

    SORDO: VOTO 7.5
    -
    Un ottimo pilota....meritava risultati migliori.

    NEUVILLE: VOTO 7
    - Peccato credevo in lui quest'anno x il titolo finale...deve ancora migliorarsi nel saper stare sotto pressione.

    LATVALA VOTO 6.5 - sarebbe un ottimo pilota ma spesso si perde x la via.

    LAPPI BREEN OSTBERG PADDON: VOTO 6
    - ottime seconde guide ma x adesso niente di più.

    EVANS SUNINEN MIKKELSEN: VOTO 4 - Purtroppo x loro quest'anno sono stati inesistenti.

    MEEKE: VOTO 3 - Mi spiace ke sia finita cosi male la sua stagione.
     
    A A T RACING TEAM e McFrank piace questo messaggio.
  9. mishima87

    Membro dello Staff Pilota esperto

    34%
    Messaggi:
    1.573
    "Mi Piace" ricevuti:
    995
    Punteggio:
    1.344
    Io sono più critico nei confronti di Ogier, perchè per tutto l'anno è sembrato scollegato dal WRC e preoccupato per le sorti del suo futuro, cosa che lo ha portato a compiere molte più sbavature del passato, mi viene in mente la Turchia e la Germania ad esempio, per cui un 7 per averlo recuperato sul filo di lana (comunque cosa non scontata e non semplice).

    Altro appunto che mi viene da fare leggendo le altre che avete messo, il voto di Loeb che mi pare messo li sulle ali dell'entusiamo della vittoria in Spagna, senza tener conto degli errori "dakariani" in Messico e "stupidi" in Corsica.. 6,5 e via andare, perchè è stato l'unico che è riuscito a vincere in Citroen. Per gli altri, sono più o meno d'accordo, tranne che per Neuville.
     
    A A T RACING TEAM e McFrank piace questo messaggio.
  10. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Quanto daresti a Neuville? Secondo me sia Ogier che Neuville e Tanak hanno corso un gran mondiale, estremamente combattuto. Per questo ho dato voti alti ai primi...
     
  11. mishima87

    Membro dello Staff Pilota esperto

    34%
    Messaggi:
    1.573
    "Mi Piace" ricevuti:
    995
    Punteggio:
    1.344
    non più di 5, perchè la gran parte centrale di campionato (e aspetto psicologico favorevole post-Sardegna) è stato dilapidato dal "braccino" che gli è venuto nella seconda parte di gara.

    In Turchia si è lasciato trascinare dallo scontro fraticida con Ogier (sarebbe stata una vittoria importantissima), le dichiarazioni a mezzo stampa come gioco psicologico hanno ottenuto l'effetto contrario, come se servissero più a lui per caricarsi che a destabilizzare Ogier.

    Se l'anno scorso lo buttò via per errori stupidi a inizio campionato (che ha imparato a non compiere più), questo l'ha perso (non buttato, perchè lo poteva buttare solo Ogier) non sapendo gestire se stesso in una situazione di vantaggio punti.

    Spero nel 2019 possa tornare di nuovo a lottare, ma se le forse in campo restano quelle di fine stagione (quindi, con Toyota in vantaggio per mezzo tecnico ma debole di testa nel pilota di punta, e Ogier libero da costrizioni economiche e con una C3 competitiva se in mano a chi la fa andare), torneremo ad avere un mondiale più "noioso".

    P.S.: Sapete quanto sono legato a Thierry, quindi non parlo per tifoseria.
     
    A McFrank piace questo elemento.
  12. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Ha pur sempre perso contro Ogier in un campionato serrato. Di sicuro poteva vincere il Mondiale ma poi è andata come è andata e tutti quanti hanno commesso i loro errori. Tutto sommato è migliorato negli ultimi anni, deve solo imparare a gestirsi meglio nelle situazioni cruciali. Non gli manca molto per essere campione ma deve ancora fare uno step per battere Ogier.

    Su Ogier temo purtroppo che hai ragione tu. Citroen è progredita alla grande quest'anno e la C3 l'anno prossimo sarà una buona vettura
     
  13. Simo_WRC

    Pilota nazionale

    26%
    Messaggi:
    470
    "Mi Piace" ricevuti:
    251
    Punteggio:
    631
    Località:
    Torino
    Le mia pagelle brutte (brutte come me)

    OGIER: 9,5
    La vittoria mondiale dovrebbe assicurarti già il 10 ma quest'anno Seb il mondiale ha rischiato di perderlo per davvero, più degli anni scorsi. Complice anche a parer mio una macchina al di sotto delle aspettative, sicuramente questo non è stato uno dei migliori anni per il pilota di Gap. Vedremo l'anno prossimo in Citroen cosa sarà in grado di tirare fuori il buon Seb. Ma sei mondiali non si vincono così a caso... che pilota signori.
    Campioni si nasce non si diventa
    TANAK: 9
    Tra i due litiganti il terzo gode... ma non sempre. E' il caso del buon Ott che forse più di Thierry e Seb meritava questo titolo per quello che ha fatto vedere quest'anno. Manca la consacrazione definitiva del pilota estone nell'olimpo dei piloti WRC, ma chissà, magari l'anno prossimo. Altra nota positiva è il ritorno di Toyota alla vittoria nel mondiale costruttori ottenuto anche grazie ai suoi due compagni di squadra.
    Ott più uno uguale nove
    NEUVILLE 7 - -
    Caro Tity, non ci siamo proprio. La parabola di Thierry da due anni a questa parte inizia a Montecarlo con "Dai che questo è l'anno buono", continua in Finlandia con "mmmm forse lo vince..." e finisce in Galles con "e anche quest'anno lo vince il prossimo anno". Troppi sbagli, forse troppa pressione chi lo sa, ma anche questo 2018 è finito a mani vuote per il belga.
    Bene ma decisamente non benissimo
    LATVALA: 6,5
    Jari è il classico esempio del proverbio "gallina vecchia fa buon brodo". Uno dei sedili più vecchi (in materia di presenze) del WRC dimostra ancora di saper vincere qualche rally è di essere un ottimo compagno di squadra. Un rally vinto è tanti ottimi piazzamenti hanno contribuito a far tornare il WRC Manufactures in casa nipponica. Qualche errore evitabile c'è. Però che dire, non ci lasciare mai JML.
    Nonno spint.
    MIKKELSEN 3
    CHI??? la domanda di ogni appassionato di rally quest'anno. Se due anni fa ci indignavamo perchè il buon Andreas non avesse un sedile fisso ora quasi è il contrario. Stagione sottotono, scarsissimi risultati (se non il numero di telefono di qualche paddock girl)
    Fantasma
    LAPPI 6,5
    Non c'è molto da dire su Pekka se non che è un ottimo pilota in continua fase di crescita. Quinto posto finale e quota cento punti ampiamente superata, penso basti questo a descrivere la stagione del finlandese che l'anno prossimo farà coppia con nientepopodimeno che Ogier. Staremo a vedere
    Mina vagante
    SORDO / PADDON (6/6)
    L'accoppiata che si è giostrata la terza auto Hyundai ha fatto vedere buone cose piazzandosi all'ottavo (Hayden) e al nono posto (Dani) portando a casa anche qualche podio. Hayden è decisamente migliorato rispetto alla scorsa stagione (totalmente sottotono, forse anche per un fattore psicologico) mentre Sordo vive quasi una seconda giovinezza, facendo addirittura meglio sullo sterrato che sull'asfalto.
    Quei due bravi ragazzi.
    MEEKE 2
    Per Kris sarebbe perfetto se il calendario del WRC fosse composto da soli rally in Messico. L'anno scorso primo, quest'anno terzo. Annata da dimenticare per il gallese che al sesto rally (9432esimo ritiro della carriera) si fa licenziare dalla Citroen ritrovandosi più appiedato di un autostoppista. La divina provvidenza però ha sempre qualcosa per lui, in questo caso un contratto come manichino nei test della nuova Toyota Yaris.
    CRASH TEST
    OSTBERG / BREEN 5
    Due seconde guide, niente di più niente di meno. Qualche punto portato a casa, nessun risultato eclatante. Poche parole da spendere, se non che forse hanno deluso un pò le aspettative di tutti (sopratutto Craig)
    Stanlio e Ollio
    EVANS / SUNINEN 6
    A parte l'inizio di stagione un pò deludente i due piloti M-Sport si son rivelati una conferma (per quanto riguarda Evans) e una scommessa vinta (Teemu). Ottimi risultati, sopratutto nel finale di stagione hanno strappato qualche sorriso a Wilson, che era tanto triste per la partenza di Ogier.
    Due simpatiche canaglie
    LOEB 9
    Solo il nome basta a fargli meritare il 9, se poi mettiamo il fatto che ha 40 anni suonati si porta a casa un rally mondiale (unica vittoria di casa Citroen tra l'altro). Potrei spendere milioni di parole per lui ma credo che la fama legata a quel nome basti di per se.
    LE ROI EST DE RETOUR
     
    #13 Simo_WRC, 27 Novembre 2018
    Ultima modifica: 27 Novembre 2018
    A A T RACING TEAM e McFrank piace questo messaggio.
  14. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Voti altissimi per il campione Ogier. Forse un po' troppo alti... :D
     
  15. Kajo17

    Pilota esperto

    14%
    Messaggi:
    596
    "Mi Piace" ricevuti:
    273
    Punteggio:
    1.138
    Località:
    Agordo
    OGIER 8 Sei mondiali non si vincono per caso, con qualche errore ma si è dimostrato ancora una volta il numero uno.
    NEUVILLE 6.5 Sembrava l' anno buono ma troppi errori, manca ancora qualcosa.
    TANAK 7.5 Bella stagione, ha confermato quello che aveva fatto vedere l' anno scorso, peccato per la "caduta" nel finale di campionato.
    LATVALA 6.5 Buon campionato anche se con qualche errore di troppo.
    LAPPI 6 Stagione anonima con qualche buon risultato
    MIKKELSEN 4 Ha fatto presenza
    EVANS 5.5 Senza infamia e senza lode
    PADDON 6.5 Per quello che ha corso ha ottenuto risultati discreti
    SORDO 7 Ha dimostrato di meritare un sedile per l' intera stagione.
    OSTBERG 6 Ha fatto il suo lavoro, ottenendo anche due podi.
    BREEN 5.5 Deludente
    SUNINEN 5 Ha ancora molto da imparare. Rimandato al 2019
    LOEB 7 Ci ha fatto sognare in Catalunya con una vittoria fantastica. Abbassano il voto gli errori in Messico e in Francia.
    MEEKE 4 Veloce, a volte troppo. Massacrato dalla critica e licenziato. Vedremo cosa farà con Toyota.
     
    A A T RACING TEAM e McFrank piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina