1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Rally Event 2010

Discussione in 'Discussioni Generali' iniziata da Luca Rally90, 25 Novembre 2010.

  1. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.924
    "Mi Piace" ricevuti:
    412
    Punteggio:
    1.599
    Grandi spazi, grandi eventi, grandi nomi. Sono queste le novità dell’edizione 2010 della manifestazione nazionale Rally Event che, per venire incontro alle esigenze del numeroso pubblico e degli espositori, si trasferisce quest’anno negli spazi del centro fiere Expoblot di Caresanablot in provincia di Vercelli.
    Qui, su una superficie espositiva di quasi 11mila metri quadrati, torneranno a rombare i motori nelle giornate di sabato 11 e domenica 12 dicembre. Visitatori ed espositori avranno a disposizione ben cinquemila posti auto per visitare in tranquillità e comodità gli stand delle aziende rallistiche e per prendere parte al ricco e adrenalinico cartellone di eventi, dagli incontri con i piloti alle prove su circuito.
    Stiamo attendendo la conferma della partecipazione di: Miki Biasion, Alex Fiorio, Dindo Capello, Chantal Galli, Federico Ormezzano. Tra le novità, ci saranno dimostrazioni dinamiche dei vari piloti che interverranno alla fiera e il pubblico potrà scegliere tra un vasto parco auto per provare l’ebbrezza di un giro in pista.
    Inoltre abbiamo pensato al concorso "Vota il pilota più spettacolare" per esprimere la propria preferenza e farti vincere un giro di pista con il tuo campione. Stiamo anche lavorando alla realizzazione di un trofeo di mini kart, con ricchi premi per i mini piloti che si sfideranno in pista. Altre novità a quattro ruote sono in preparazione e le scoprirai consultando le news del sito nei prossimi giorni.
    Se l’obiettivo l’anno scorso era quello di esordire con una manifestazione per far conoscere la grande pubblico la realtà imprenditoriale che si muove dietro le corse su strada, quest’anno vorremmo riconfermare il positivo risultato 2009, ma soprattutto migliorare dal lato qualitativo e quantitativo gli espositori presenti, proporre nuove attività, portare altri importanti personaggi e sopratutto avvicinare la gente comune allo sport motoristico. Insomma ci piacerebbe far diventare Rally Event un punto di riferimento nazionale per appassionati e imprese del settore.

    --- Messaggio aggiornato ---

    Non solo rally ma anche drifting: presente Niccolò Rosso

    È per noi un vero piacere poter ospitare all’interno della nostra manifestazione Nicolò Rosso, vincitore del Challenge Superdrift Street 2008 e vera star di una nuova disciplina in ambito motoristico qual è il drifting.
    Nicolò, classe 1989, vercellese, rappresenta non solo un punto di riferimento all’interno della sua specialità ma anche l’ultima testimonianza di una Vercelli che corre, una città caratterizzata da sempre da una grande passione sportiva, in cui si è respirata anche una certa passione per i motori.
    In quest’intervista Nicolò si racconta e ci racconta i segreti e le caratteristiche del suo Sport invitandoci tutti a vederlo, per capire che cos’è questa disciplina nata vent’anni fa a Tokyo sotto forma di gare clandestine ed evolutasi fino ad oggi in quasi una forma d’arte: “non contano le posizioni o il cronometro, conta solo come riesci a fare bene le curve di traverso, in drifting”.

    Nicolò come nasce la tua passione per le corse?
    Senza dubbio credo che questa passione mi sia stata trasmessa da papà. Lui da giovane come me correva, tra varie gare di buon livello disputò anche il trofeo Alfasud. Penso che venga da lì la passione che sento bruciarmi dentro. Bisogna poi considerare che tra le macchine io ci sono cresciuto, la mia famiglia ha un’officina, per cui il mio rapporto con il mondo dell’auto è da sempre stato molto stretto.
    Quando hai cominciato?
    All’età di nove anni mi sono avvicinato al mondo dei kart. È stata un’esperienza bella e positiva, vissuta con un unico obiettivo: arrivare un giorno a guidare le vere macchine da corsa. Quel giorno arrivò a tredici anni, iniziai con un’Alfa 145 1.6 boxer… fantastica. A quindici anni ottenni al primo colpo la licenza CSAI e cominciai con le monoposto attraverso la Formula Ford e successivamente la Formula Renault. Il mio sogno è sempre stato quello di correre con una macchina mia e con un Team mio, oggi posso dire di averlo realizzato…
    Lo hai realizzato nella tua disciplina, il drifting…
    Esatto… è cominciato tutto quasi per gioco… Il mio stile di guida è sempre stato un po’ “sporco”, un giorno durante un allenamento per conto di Mazda nella MX-5 Cup conobbi un pilota di drifting… Io lo conoscevo per via dei suoi risultati, lui aveva notato il mio particolare stile di guida e così mi invitò a provare per la prima volta a driftare con la sua Subaru Impreza a trazione posteriore… è iniziato tutto così. Comprai la mia Nissan Silvia, iniziai a prepararla e nel 2007 partecipai ad alcune gare del Challange Italiano, competizione che vinsi la stagione successiva.
    Cos’è il drifting?
    È una disciplina bellissima! Qui non esistono cronometri e posizioni. La vittoria è data mediante il giudizio di un percorso che deve essere fatto totalmente di traverso in sovrasterzo, ovvero in drifting. Una giuria specializzata si avvale di alcuni criteri per giudicare la prova che sono l’angolo di derapata, la velocità, le traiettorie, i Clippin’ point (dei birilli piazzati in curva, solo i più bravi sanno sfiorarli a tutta velocità) e la vicinanza all’avversario…
    … Quindi non vince il primo?
    Beh, è chiaro che non bisogna arrivare lontani dall’avversario ma, a posizioni vicine, vince chi interpreta al meglio le curve. Per questo non è importante stare davanti ma seguire il più vicino possibile l’avversario e cercare di star di traverso in derapata meglio di lui… Tutto ciò oltre che dai giudici è monitorato anche da un sistema GPS che rileva in tempo reale tutti questi parametri.
    Se per il pilota di pista conta la velocità e la precisione e per quello dei rallies conta la capacità di adattarsi ad ogni percorso… cosa conta per un drifter?
    In questa disciplina queste doti si sommano. Per andare di traverso conta una certa capacità rallistica mentre la pulizia della guida e la precisione con cui si pennellano le curve sono caratteristiche proprie della pista. La nostra è una lunghissima derapata controllata. Per saperne di più… vi aspetto a Rally Event!

    --- Messaggio aggiornato ---

    Alla domenica c' è Umberto Scandola

    Rally Event si conferma un evento motoristico in cui non solo si ammirano vetture di ogni epoca, ma anche un appuntamento in cui i piloti partecipano con entusiasmo.
    É di poche ore fa la notizia che annovera tra i partecipanti alla due giorni Vercellese il Fans Club di Umberto Scandola, mentre il pilota sarà presente in fiera a disposizione dei tifosi nella giornata di domenica.
    Scandola, ventiquattro anni, è stato Pilota Ufficiale Abarth nel 2009. Quest'anno l'abbiamo visto alla guida prima di una Subaru, poi della Ford Fiesta S 2000 (la stessa vettura portata alla vittoria al debutto nelle corse al Montecarlo da Mikko Hirvonen), "l'oggetto del desiderio del mercato italiano dei rallies" come la definisce lo stesso Umberto.
    Giovane e molto più che promettente, Scandola ha saputo raggiungere obiettivi importanti già in Abarth, dove ha acquisito professionalità e maturità agonistica. Il 2010 è stato l'anno più importante per rinforzare e ricostruire la propria carriera. Grazie al legame con Yokohama Italia e A Style Team, che gli ha messo a disposizione la vettura, Umberto Scandola ha fino ad oggi ottenuto ottimi risultati al Rally dell'Adriatico valido per il CIR e al Rally di San Marino valido per il Trofeo Rally Terra 2010.
     
  2. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.924
    "Mi Piace" ricevuti:
    412
    Punteggio:
    1.599
    Chiunque si presenti all'ingresso di Rally Event con una stampa della pagina FAN di Rally event della nostra manifestazione da Facebook, dimostrando così di esserci "amico", riceverà ( fino ad esaurimento scorte ) un fantastico DVD!!!!
     

Condividi questa Pagina