1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Veloce come il vento

Discussione in 'Video Rally' iniziata da settete, 14 Aprile 2016.

  1. settete

    Pilota regionale

    5%
    Messaggi:
    166
    "Mi Piace" ricevuti:
    13
    Punteggio:
    168
    E' appena uscito un film al cinema basato sulla storia di Carlo Capone, qualcuno lo ha già visto?
     
  2. 323

    323 Allievo

    8%
    Messaggi:
    6
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Punteggio:
    3
    Sono andato a vederlo lo scorso weekend. Premessa da fare è che con la vera vita di Carlo Capone non ha praticamente nulla a che fare, infatti quest'ultimo ha combattuto contro la depressione e non contro la tossicodipendenza, ma d'altronde il film è liberamente ispirato, non vuole essere un ritratto fedele della realtà. Detto questo il film è veramente bello, sotto tutti gli aspetti: la storia, le interpretazioni degli attori, le teorie di guida, le note, la cura dei suoni delle auto e il postproduzione. Non sembra assolutamente un film italiano (non me ne vogliano i cultori dei film nostrani). Per fare un esempio diciamo che potrebbe quasi, e dico quasi, avvicinarsi a Rush, ma girato in Italia. Non a caso la pellicola sarà proiettata in numerosi Paesi europei e non.
    Io personalmente ne sono rimasto piacevolmente sorpreso.
     
    A Norman Bates piace questo elemento.
  3. mishima87

    Membro dello Staff Pilota esperto

    34%
    Messaggi:
    1.573
    "Mi Piace" ricevuti:
    995
    Punteggio:
    1.344
    A me è piaciuto molto!

    infatti spero esca presto in DVD e Blu Ray per vederlo quando voglio!

    ovviamente alcune cose sono da film... (non mi puoi mettere un BMW che va come il 205 T16 Evo2), ma a parte questo grandissimo film!
     
  4. Norman Bates

    Membro dello Staff Pilota esperto

    59%
    Messaggi:
    6.901
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.410
    Punteggio:
    2.590
    Sicuramente lo guarderò ma aspetto lo diano in TV...dunque passeranno ancora dei mesi
     

Condividi questa Pagina