1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Dakar 2014

Discussione in 'Rally Raid' iniziata da F150, 29 Luglio 2013.

  1. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Guerlain Chicherit sostituirà Eric Vigoroux, entrambi piloti dal volto abbastanza noto e protagonisti del settore -ricordiamo- il primo mattatore dell'edizione 2013 della Dakar, sul buggy SMG di Philippe Gache, il secondo vincitore del Rally Marocco dello stesso anno. Il team in questione è l'EV Racing, di cui Vigoroux è il principale manager.
    Vi indirizzo al sito del team SMG, che gestisce anche i due nuovi Haval -marchio cinese- guidati da Sousa e Lavielle.
    Deux équipages expérimentés et un nouveau Haval
     
  2. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Il nuovissimo prototipo di Robby Gordon, l'altro funambolico americano, che potrà disporre di un Hummer totalmente rivisitato e, aggiungiamo, radicalmente migliorato. Nelle ultime edizioni il tradizionale mezzo si era rivelato troppo pesante, inaffidabile poco agile ed ormai obsoleto rispetto al nuovo volto che ha assunto la Dakar. Riparte, così, con ambizioni rinfrescate e, finalmente, legittime, dal momento in cui lo statunitense è al via della sua decima Dakar, ripartita sotto l'insegna del foglio bianco per Gordon.

    Assente, dopo anni di collaborazione, lo sponsor Mapei.
     

    Files Allegati:

    • 3219.jpg
      3219.jpg
      Dimensione del file:
      93,1 KB
      Visite:
      137
    • 3218.jpg
      3218.jpg
      Dimensione del file:
      97,3 KB
      Visite:
      124
    • 3217.jpg
      3217.jpg
      Dimensione del file:
      65 KB
      Visite:
      140
  3. TwoStroke

    Membro dello Staff Pilota esperto

    38%
    Messaggi:
    1.178
    "Mi Piace" ricevuti:
    520
    Punteggio:
    1.379
    Località:
    Parma
    Grande Robby!!
    Secondo me può piazzarsi bene quest'anno :)
     
  4. TwoStroke

    Membro dello Staff Pilota esperto

    38%
    Messaggi:
    1.178
    "Mi Piace" ricevuti:
    520
    Punteggio:
    1.379
    Località:
    Parma
    Su Italia 2 ci saranno da domani 3 appuntamenti giornalieri della Dakar 2014, di mezz'ora ciascuno.
    Non capisco se saranno tutti aggiornamenti o alcuni (tipo quello delle 9 del mattino) siano delle repliche...
     
  5. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Parte la Dakar 2014, con la leadership di Barreda Bort su Honda, seguito a mezzo minuto da Coma; terzo il campione in carica Despres. Subito aggressivo lo spagnolo, confermando una propensione all'attacco, una strategia caparbia che l'anno scorso fruttò gioie e dolori.
    A sorpresa quarto Duclos, settimo Pedrero Garcia, entrambi su Sherco, che ha positivamente impressionato in questa prima prova, molto tecnica. Quinto Goncalves su Honda, ottavo Metge e nono Sunderland.
    Chiude invece decimo il nostro Alessandro Botturi su Speedbrain, inizio senza pretese ma consistente; più staccati gli altri, con Ceci e Zanotti rispettivamente in posizione 31 e 39.
    Fra le auto, primo intermedio poco attendibile, se non per qualche ritardo segnalato per iscritti di rilievo, fra i quali Robby Gordon (ancora una volta, come nel 2013), staccato di cinque minuti e Lucio Alvarez, sulla Ford sponsorizzata Cinzano, ad un minuto e mezzo. C'è comunque prudenza, specie fra i due ruote motrici, in attesa della sabbia.
     
  6. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Gradevole la sintesi di Italia 2, la stessa mostrata ieri sera da Eurosport, discretamente commentata; buona la selezioni delle immagini, forse la gestione della sintesi non proprio ottimale, fin troppo focalizzata sulla lotta al vertice. Ma il passo è già ampio, dopo anni di quasi totale silenzio sulle reti italiane.
     
  7. TwoStroke

    Membro dello Staff Pilota esperto

    38%
    Messaggi:
    1.178
    "Mi Piace" ricevuti:
    520
    Punteggio:
    1.379
    Località:
    Parma
    Si direi che e' qualcosa di buono! Poi almeno non fanno solo l'appuntamento all'1 di notte!!

    Inviato dal mio GT-I9105P utilizzando Tapatalk
     
  8. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Ieri ho proposto solo qualche accenno della situazione camion nella quotidiana sintesi, essendo la tappa terminata tardi. Ha vinto Gerard De Rooy con un vantaggio che può ammazzare la gara, in un rally come la Dakar che termina, davvero, all'ultimo chilometro, tanto da ricordare i memorabili tempi dello Tsar Chagin: terminata la tappa con tredici minuti di distacco da Van Vliet, è stato in seguito documentato il suo stop in un tratto particolarmente insidioso, causato, in realtà non da un problema tecnico o da un errore, ma da un gesto significativo e, aggiungiamo, dovuto e tuttavia non scontato, ricordiamo le tribolazioni di Hans Stacey, che l'anno scorso si ribaltò ben due volte. Stessa sorte per Ayrat Mardeev, precipitato in un crepaccio, locato negli ultimi trenta chilometri e aiutato dall'olandese, in realtà principale rivale. Il russo dovrebbe ritirarsi per i danni, ma il soccorso prestato con prontezza e senza esitazione, rappresenta un'altra fra le belle pagine dell'evento; viceversa, all'olandese, come da regolamento, sono stati attribuiti i minuti persi, decisione che si è tradotta nella vittoria di De Rooy, con quattordici minuti su Van Vliet.
    Percorso, quello di ieri, tecnico e impegnativo, logorante, ma una vera macchina della verità, purtroppo anche per cinque italiani, tutti motociclisti, fra cui Botturi, che ieri si sono ritirati.
    Prosegue invece l'esperienza della Pandakar, arrivata ieri al bivacco con un'impresa da epopea, dopo una ventina di ore fra trasferimenti e prova effettiva, seppur faticando fra le dune del Nihuil. Ripartito anche il buggy di Giampaolo Bedin, che nella giornata di ieri aveva rotto il suo terzo motorino di avviamento.
     
    #28 F150, 7 Gennaio 2014
    Ultima modifica: 7 Gennaio 2014
  9. A T RACING TEAM

    Membro dello Staff Fantamanager

    54%
    Messaggi:
    20.991
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.750
    Punteggio:
    2.543
    Ho visto nei tempi che per quanto riguarda le vetture i favoriti Peterhansel (vincitore della passata edizione) e Sainz sono un pò indietro (4° e 5°) ,sta facendo meglio Al-Attiyah che è in terza posizione.Da inesperto mi sembra di capire che la Mini è la migliore vetture per questa competizione vero?
     
  10. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Sì, quest'anno la Mini ritorna ad essere senza dubbio la favorita; Peterhansel oggi chiude quinto a causa di ben sei forature!
    Orlando Terranova ne ha prestate due e, forate anche queste, ha proseguito con pneumatici a terra, accumulando quasi mezz'ora di ritardo; numerose per via della natura del percorso odierno, molto tecnico e propenso a tagli sul battistrada. Sainz ha a disposizione un ottimo buggy, ma l'itinerario 2014 in parte lo penalizza, in quanto la presenza di sabbia è ridotta. Distacchi ristretti, quest'anno, non ne esisteranno, il tracciato mette alla prova qualsiasi limite del pilota e del mezzo.

    Marcos Patronelli (quad), sempre protagonista alla Dakar e vincitore delle edizioni 2010 e 2013, si è ritirato a causa di un principio di disidratazione, un colpo di scena che rivela per l'ennesima volta come sia la natura intrinseca del rally a favorire ripetuti rimpasti.
     
    #30 F150, 7 Gennaio 2014
    Ultima modifica: 7 Gennaio 2014
  11. rally5486

    Pilota regionale

    34%
    Messaggi:
    262
    "Mi Piace" ricevuti:
    20
    Punteggio:
    268
    ricordo a tutti che la Dakar è possibile seguirla su Eurosport canale 384 di Mediaset Premium e 211 di Sky ogni sera alle 23 e su Italia 2 canale 35 del DTT ogni giorno in seconda serata e in replica alle 18:30.
     
  12. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Ritratto della terzultima tappa della Dakar, letteralmente "ammazzata" dal team X Raid, che ha compromesso qualsiasi possibilità di duello interno. In vista un approdo di Peterhansel in casa Peugeot nel 2015, dopo l'inevitabile frattura interna alla Mini, prossima ad aprirsi?

    Rally.it | Dakar, 11^ tappa: L
     
  13. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Tutto tace, ma la "Dakar senza frontiere" potrebbe toccare una nuova nazione, l'Ecuador/Colombia, come opzione di riserva rispetto alla Bolivia che dovrebbe risultare la scelta prioritaria, non si esclude anche un ritorno del Perù nell'edizione 2015.
    A questo punto, però, sarebbe necessario l'attraversamento di quest'ultima nazione, quindi, salvo una clamorosa esclusione del Cile, che non è nell'aria, sarà più probabile osservare l'ingresso in via definitiva della Bolivia. Bisognerà aspettare marzo, con la prima bozza del calendario, ad appena due mesi dalla conclusione di una gara profondamente rivista, fra preponderanti elogi e qualche critica. Resterà, l'edizione 2014, nella storia, per il suo decorso controverso, con le assai dubbiose vittorie di Roma e Karginov, che avranno sicuramente innestato qualche perplessità.
     
  14. Robyj

    Robyj Moderatore esperto
    Pilota nazionale

    36%
    Messaggi:
    657
    "Mi Piace" ricevuti:
    56
    Punteggio:
    678
    Infatti Mr Dakar, S.Peterhanel pare che dopo la decisione del team di manipolare la gara ed il risultato finale abbia avuto contatti con Peugeot che avrebbe in "pentola" una 2 ruote motrici per la Dakar 2015...come confermato dall'ex pilota e attuale direttore sportivo, visto la presenza di S.Loeb per quasi tutta la gara come spettatore....dopo la partecipazione con conseguente vittoria spettacolare alla "corsa tra le nuvole" con Peugeot...mi fa pensare ad un Loeb Dakariano affiancato da un grande come S.Peterhanel....l'unica cosa che non mi convince è questo: perchè un 2 ruote motrici visto i grandi risultati della Mini all4???
     
  15. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Per i progettisti ci sono dei vantaggi nel progettare un due ruote motrici, come saprai già, usufruiscono di vantaggi regolamentari alquanto immediati, pratico:
    Primo fra tutti, è la dimensione della flangia, da 39mm contro i 36mm tradizionali delle altre vetture, anche se, a onor del vero, essendo la Mini una biturbo, ha un restrittore da 38mm, come previsto dal regolamento. Il peso delle vetture, in linea generale, va a favorire le due ruote motrici, le quali, infine possono beneficiare di un sistema automatico di gonfiaggio/sgonfiaggio, a dispetto dei quattro ruote motrici, i cui piloti devono effettuare manualmente l'operazione nei tratti in cui sia presente la sabbia. I due ruote motrici, infine, montano pneumatici di dimensioni maggiori.
    I buggy, in teoria, dovrebbero godere di maggiore libertà e flessibilità progettuale, ma nel pre-2012, il Volkswagen Touareg è stato un esempio di come fosse possibile compiere continui interventi sulle vetture, al punto tale che alla terza generazione, raggiunge un livello, a partire dalla miniaturizzazione degli elementi, eccezionale. La stessa Mini, segue questo percorso.
    A mio avviso, le due filosofie tendono ad equilibrarsi, a quel punto a svolgere il ruolo di giudice è il percorso, il quale negli ultimi anni, fra le auto, si è rivelato sempre aperto ed ampio, poco tortuoso e quindi favorevole ai buggies.; se ti interessa approfondire l'argomento, nei prossimi giorni posso inserire una sintesi più articolata del regolamento tecnico, anche se tutti i cardini fondamentali sono quelli esposti sopra.
     
  16. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    ARTICLE 4 : MINIMUM WEIGHT

    4.1 The cars are subject to the following scale of minimum
    weights in relation to cylinder capacity and in accordance with
    Article 282-3.2:
    Cylinder capacity Weight in kg Weight in kg

    in cm3 4x4 4x2

    up to 1600 1150 860

    over 1600 and up to 2000 1350 980

    over 2000 and up to 2250 1500 1010

    over 2250 and up to 2500 1600 1040

    over 2500 and up to 2750 1637.5 1070

    over 2750 and up to 3000 1675 1100

    over 3000 and up to 3250 1712.5 1130

    over 3250 and up to 3500 1750 1160

    over 3500 and up to 3750 1787.5 1190

    over 3750 and up to 4000 1825 1220

    over 4000 and up to 4250 1862.5 1250

    over 4250 and up to 4500 1900 1280

    over 4500 and up to 4750 1937.5 1310

    over 4750 and up to 5000 1975 1340

    over 5000 and up to 5250 2012.5 1370

    over 5250 2050 1400

     
  17. Robyj

    Robyj Moderatore esperto
    Pilota nazionale

    36%
    Messaggi:
    657
    "Mi Piace" ricevuti:
    56
    Punteggio:
    678
    :29_thumbup_24:...una spiegazione con i fiocchi...molte cose non erano di mia conoscenza..però vedendo l'arrivo al completo del grande squadrone Mini e i primi 3 posti del podio mi fa pensare che i vantaggi delle 2 WD si equivalgano con gli svantaggi delle 4WD...da parte sua la Mini sopratutto ha evidenziato l'affidabilità..un auto ben collaudata e con tanti chilometri alle spalle..non come per esempio l'auto di "crazy" Robby Gordon, la sua "Gordini" nata in poco tempo e con pochissimi Km di collaudo...che ha avuto un problema di surriscaldamento....avevo letto che era dotata di aria condizionata.. Poi non bisogna dimenticare che conta molto chi manovra il mezzo e il bagaglio d'esperienza.
     
  18. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
  19. TwoStroke

    Membro dello Staff Pilota esperto

    38%
    Messaggi:
    1.178
    "Mi Piace" ricevuti:
    520
    Punteggio:
    1.379
    Località:
    Parma
    L'esperienza per Gordon credo che ci sia...e' solo il mezzo a mio parere che non e' adatto allo scopo...perche' diciamolo:l'hummer e' un'auto da rapper con cerchi da 21 cromati...

    Inviato dal mio GT-I9105P utilizzando Tapatalk
     
  20. Robyj

    Robyj Moderatore esperto
    Pilota nazionale

    36%
    Messaggi:
    657
    "Mi Piace" ricevuti:
    56
    Punteggio:
    678
    Questa notizia a poco di sportivo..

    sono stati fermati in una stazione di servizio in Francia dopo essere salpati dal porto Cileno di Valparaiso alla fine della Dakar 2014 alcuni camion del team Spagnolo "EPSILON" dopo una "soffiata" arrivata dalla polizia Bulgara, durante i controlli in un camion precisamente all'interno dei grossi pneumatici dei mitici bestioni delle dune sono stati trovati 1.400 Kg di cocaina, del valore di 270.000.000 di Euro, i due occupanti del mezzo, 2 ragazzi del team sono stati arrestati, in seguito la polizia ha eseguito un'ordine d'arresto per il direttore del team, David Oliveras che creò questo team nel 1987 con 2 amici con il sogno di partecipare alla mitica Parigi Dakar, è stato arrestato a Barcellona dopo la perquisizione delle abitazioni e del quartier generale Epsilon. Una grande batosta per questo team che è presente da tempo in questo tipo di gare.
    Nel 2010 sempre al rientro della Dakar furono arrestate 7 persone, nel "doppio fondo" di un camion assistenza erano nascosti 800 Kg di droga.
    [​IMG]
     
    #40 Robyj, 26 Febbraio 2014
    Ultima modifica: 26 Febbraio 2014

Condividi questa Pagina