1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Dakar 2015

Discussione in 'Rally Raid' iniziata da rally, 25 Marzo 2014.

  1. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    A Sportitalia parole al vetriolo di Biasion, che evidentemente "se l'è legata al dito", nei confronti di De Rooy, affermando apertamente che "vuole vincere solo lui" e che Iveco "è addirittura migliore di Kamaz".
    Parole, che al di là di quanto possano essere condivisibili -e a personalissimo avviso le ritengo tali- dimostrano le grosse problematiche del team De Rooy, che corre fra l'altro con un solo pilota, Stacey è ormai finito e Vila/Adua possono solo fare l'assistenza. Manca proprio un Biasion, mentre Kamaz se la ride, avendo ben quattro piloti di punta, tutti potenzialmente capaci di vincere...
     
    A A T RACING TEAM e Norman Bates piace questo messaggio.
  2. TwoStroke

    Membro dello Staff Pilota esperto

    38%
    Messaggi:
    1.178
    "Mi Piace" ricevuti:
    520
    Punteggio:
    1.379
    Località:
    Parma
    Un grande applauso a Coma per la 5^ vittoria consecutiva, ma soprattutto a Toby Price per il terzo posto.
    Tra le auto Al-Attiyah si riconferma con la Mini.
    Deludente il risultato delle Peugeot, Peterhansel 11° e Despres solo 34°. Peccato per Sainz e il suo cappottone che ha distrutto la DKR.
    In conclusione sulla Peugeot:
    A primo impatto competitiva, probabilmente lo è, ma ha bisogno di crescere. (lo ha dimostrato Sainz nelle tappe precedenti al disastro).
    Despres prima volta nelle auto, mi aspettavo qualcosa di più ma alla fine questa Dakar 2015 per lui era solo un "rodaggio".
    Peterhansel dopo il flop con Mitsubishi con il Pajero Turbo Diesel ha perso la sua essenza di pilota dominatore.
    Perciò l'anno prossimo è tutto nelle mani di Sainz. Forza Carlos!
     
    A A T RACING TEAM piace questo elemento.
  3. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Che non sia più un dominatore come ad inizio anni 2000 è condivisibile, meno il fatto che Sainz possa avere un valore aggiunto rispetto a Peterhansel. Nel periodo X-Raid-Mini il francese ne ha vinte due di Dakar, ma diciamo pure tre perché l'anno scorso ci fu l'ordine di squadra senza il quale avrebbe battuto Roma.

    La 2008 DKR, come tutti i due ruote motrici, beneficia degli arcinoti vantaggi regolamentari. Ma continuo a sostenere che da un punto di vista termico l'installazione di motori turbodiesel (i motori turbo a benzina sono vietati) è problematica, in uno spazio limitatissimo bisogna piazzare motori molto voluminosi (non parliamo dei V8 7.0 Chevrolet), con tutto l'intercooler, gli scambiatori di calore e tutto il raffreddamento al centro della vettura, il che a mio avviso crea non indifferenti problemi di gestione dei liquidi.
    Certo, alla Peugeot non sono sprovveduti e questo lo sapevano benissimo. D'altronde anche Al Attiyah nel 2013 dimostrò che i 2WD, in quel caso un vero e proprio buggy, possono essere affidabili, ma comunque più complessi e articolati di una 4WD.
    Poi il passo non propriamente lungo della vettura...non mi convince. Ha tanti punti a suo favore la 2008 DKR, ma credo che alla Dakar ridurre al minimo gli ingombri sia più di un imperativo. Non credo che sia casuale da parte di X Raid l'installazione di un 6 cilindri linea, a tal proposito.

    Detto questo, il percorso quest'anno sembrava disegnato su misura per Mini e Kamaz. Poca, pochissima sabbia e tanti percorsi dissestati. Tappe a volte interessanti, a volte davvero insensate. Praticamente per auto e camion la Dakar è finita tre giorni prima (come ho sottolineato nella sintesi quotidiana). Non si può piazzare una tappa terribile ad inizio Dakar (seconda giornata) e poi lasciare le ultime tre/quattro giornate prive di emozioni, senza navigazione.
    Qualcosa in salsa 2012 (probabilmente la migliore Dakar sudamericana) non mi dispiacerebbe; a questo punto, ben vengano nuove nazioni e nuovi percorsi...
     
    A A T RACING TEAM piace questo elemento.
  4. Norman Bates

    Membro dello Staff Pilota esperto

    59%
    Messaggi:
    6.877
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.405
    Punteggio:
    2.590
    e intanto nelle tv continuano a dare del principe a Nasser Al Attiyah, cosa non vera. Complimenti a Nasser e Coma per le vittorie, direi conferme di due grandi campioni.
     
  5. A T RACING TEAM

    Membro dello Staff Fantamanager

    54%
    Messaggi:
    20.981
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.746
    Punteggio:
    2.543
    non seguendo molto la Dakar non sapevo che il polacco KRZYSZTOF HOLOWCZYC corresse ,stavo dando un'occhiata alle classifiche ed ho visto che è terzo, direi meglio di quando corre nei rally ;)
     
    A Norman Bates e F150 piace questo messaggio.
  6. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Sì, pensa che il copilota è un'altra figura che conosce bene il mondo del WRC, Xavier Panseri, che ha navigato in polacco. Per la verità non è andato molto forte Holowczyc, ma è stato autore di una gara abbastanza regolare e sugli sterrati più rallistici che "dakariani" è fra i più competitivi.
     
    A Norman Bates e A T RACING TEAM piace questo messaggio.
  7. TwoStroke

    Membro dello Staff Pilota esperto

    38%
    Messaggi:
    1.178
    "Mi Piace" ricevuti:
    520
    Punteggio:
    1.379
    Località:
    Parma
    Si beh quest'anno come ha gia' detto F150 di sabbia se ne é bista pochissima, tutto a vantaggio di quei piloti con un passo rallistico.
     
  8. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Dopo l'annuncio del ritiro di Coma, che prenderà il posto di Castera (in veste di direttore sportivo della Dakar), oggi è uscita la notizia che Hirvonen parteciperà alla Dakar 2016 con la Mini X Raid con Michel Perin, il quale a sua volta era dato in ritiro dall'attività sportiva.

    Si allontana la prospettiva Toyota-WRC?
     
    A McFrank e rally piace questo messaggio.
  9. mishima87

    Membro dello Staff Pilota esperto

    34%
    Messaggi:
    1.573
    "Mi Piace" ricevuti:
    995
    Punteggio:
    1.344
    mi hai anticipato, lo volevo scrivere io...

    direi che si è riciclato alla grande il buon Mikko
     
  10. Alberz

    Pilota nazionale

    85%
    Messaggi:
    904
    "Mi Piace" ricevuti:
    595
    Punteggio:
    924
    Povero Mikko però, se partecipa anche Loeb se lo ritrova pure lì a rompere le balle.
    P.S. Forse è meglio creare la discussione sul 2016 e spostare gli ultimi messaggi, no?
     

Condividi questa Pagina