1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Dakar 2016

Discussione in 'Rally Raid' iniziata da F150, 15 Luglio 2015.

Tags:
  1. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    A McFrank piace questo elemento.
  2. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    E' stata sicuramente un'esperienza utilissima per Mitsubishi! Spero di rivederli in azione ma in un palcoscenico di primo piano come la Dakar :)
     
  3. TwoStroke

    Membro dello Staff Pilota esperto

    38%
    Messaggi:
    1.178
    "Mi Piace" ricevuti:
    520
    Punteggio:
    1.379
    Località:
    Parma
    A questa edizione, come dal 2010 a questa parte, parteciperà Franco Picco.
    Italiano che possiamo definire protagonista con le moto ai tempi d'oro della Dakar, arrivando 2° alla sua prima comparsa nel 1985.
    Fino al '90 si è mantenuto sempre nella top 10.
    Con l'arrivo degli anni '00 ha intrapreso la via delle auto, arrivando 36° assoluto e vincendo la classe T2 Diesel.
    Vinse anche la classe Marathon.
    Ora, 60enne, ha deciso di intraprendere questa avventura a bordo di un quad.
    Credo vi uniate a me ad augurargli buona fortuna, consapevoli che terminare una Dakar è difficile ma in quad lo è ancora di più.
    Vai Franco!
     
    A A T RACING TEAM e McFrank piace questo messaggio.
  4. A T RACING TEAM

    Membro dello Staff Fantamanager

    54%
    Messaggi:
    21.031
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.762
    Punteggio:
    2.543
    di sicuro a 60 anni con il Quad è un'impresa, certo che per fare questo tipo di gare ci vuole una buona preparazione fisica e soprattutto non aver nessuno acciacco altrimenti non duri molto nel senso che non finisci la gara
     
  5. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Dobbiamo notare che cosa rimane -ahinoi- degli italiani alla Dakar. Tanti amatori armati di buona volontà, ex professionisti e piloti PRO che si contano sulle dita di una mano.
    Picco ha avuto un gran coraggio ma anche un buon fiuto a scegliere i quad: è una categoria dove non esiste di fatto scrematura ufficiali/privati ed i professionisti puri sono di meno. Quest'anno gli iscritti sono tanti, ma azzarderei una top 15 potenziale al traguardo.

    Per il resto, Botturi (Yamaha) e Ceci (quest'anno ufficiale HRC, top ten alla portata!) a parte, il numero iscritti è desolante. Fra i camion, specialità nostrana, per la prima volta nella storia non appare un connazionale nell'elenco.
     
    A McFrank piace questo elemento.
  6. TwoStroke

    Membro dello Staff Pilota esperto

    38%
    Messaggi:
    1.178
    "Mi Piace" ricevuti:
    520
    Punteggio:
    1.379
    Località:
    Parma
    Come tutti gli anni io pongo la fatidica domanda: dove possiamo seguire la gara?
    Un canale che non sia Eurosport, dato che non ho sky...
    Ho provato a cercare in rete ma niente...
     
  7. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Tra i camion Biasion non sfigurava per niente ma con la corazzata russa Kamaz è veramente dura vincerla...da qualche anno a questa parte hanno annientato la competizione nella categoria e quest'anno hanno pure un nuovo mezzo che mette ancor più timore...:bag:
     
  8. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    TV Broadcast: Dakar

    Per ora l'Italia rientra nell'ambito "international broadcasting of news programmes": non c'è una vera e propria copertura televisiva simile a quella degli anni scorsi (highlights della tappa del giorno precedente).

    Unica possibilità ad ora potrebbe essere data da Sportitalia, ma ci sono multi dubbi per dubitarne. Ormai i contratti con le televisioni sono già stati siglati.
    ______________________

    @McFrank

    Il punto è che Kamaz, con il ritiro agonistico di Chagin, che poi è diventato team principal della squadra, per diversi anni è rimasta scoperta. Dal 2012 in poi i russi non hanno affatto raggiunto i livelli prestazionali del decennio passato.


    Poi l'anno scorso, complice il percorso favorevole, hanno effettivamente ripreso a dominare in lungo e in largo. Pur essendo stato Mardeev a vincere nel 2015, Nikolaev, dopo la scialba vittoria del 2013, ha messo in mostra qualità notevoli, nel complesso un gradino sopra a tutti i team mates.


    Il nuovo mezzo però non c'è: il Kamaz con musone, le cui immagini sono state diffuse dalla squadra stessa, non fanno riferimento alla Dakar 2016. Kamaz Master ha portato a Le Havre lo stesso modello dell'anno precedente; unica novità è che il motore non sarà più homemade, bensì verrà equipaggiato un Liebherr di cilindrata ridotta (per via del nuovo regolamento, gli altri costruttori europei erano già in linea in anticipo, visto che hanno ritirato dal mercato da tempo motori con cc superiore a 13.0).


    Il team De Rooy quest'anno è comunque meglio articolato, con piloti di altissimo profilo e un'assistenza altrettanto di buon livello: Van Genutgen saprà distinguersi e sarà molto probabilmente un outsider -salvo inconvenienti- di lusso.

    Percorso difficile da giudicare, ma a prima vista suggerirei:
    1^parte (fino al riposo): pro Kamaz
    2^parte: pro Iveco
     
    A McFrank piace questo elemento.
  9. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Cavolo effe mi smonti una certezza, quindi Kamaz non corre con il camion con muso? E cosa ci fanno con quel modello? :eek:
    Non sono esperto quanto te a Rally Raid però alla fine se guardiamo i numeri, Kamaz a parte la sconfitta ad opera del grande De Rooy nel 2012, ha praticamente vinto ogni edizione dopo il ritiro di Chagin...e alla fine vincere è l'unica cosa che conta :D
    Mardev è stato sicuramente una sorpresa l'anno scorso, ma alla fine hanno vinto tutti, Karginov e lo stesso Nikolaev...
    Forse però quest'anno le cose possono cambiare e immagino che il motore di cilindrata ridotta possa penalizzarli rispetto alla concorrenza o sbaglio?
     
  10. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Il punto è che il vecchio Yaroslav'l non è che fosse particolarmente prestazionale, ma molto collaudato e come si suol dire in gergo, poco "tirato". Naturalmente l'affidabilità è punto interrogativo quest'anno, ma il motore è molto raffinato e l'investimento sostanzioso.
    La scheda tecnica dice che il nuovo motore austriaco è comunque nettamente superiore sul piano della potenza che della coppia.

    Indubbiamente sui successi di Kamaz hai ragione, non discuto sul fatto che conti solo vincere e che per un'analisi sul lungo termine, non può che valere l'aspetto oggettivo (le classifiche) anziché l'aspetto "emozionale" (quel che mi ricorderò fra due mesi); siccome ci riferiamo a fatti in un raggio di dieci anni, è indiscutibile che nelle tre Dakar fra 2012 e 2014 la gara non sia stata monocolore.
    Ricordo bene le ultime gare africane, allora c'erano De Rooy sr. e jr. e Loprais sr., con grandi progetti (DAF e Tatra), ma di fatto assolutamente inadeguati (correvano da soli).

    La gara dei camion si gioca tutto sulla dimensione delle squadre, per evidenza empirica, da quasi vent'anni. Il valore tecnico del mezzo è significativo, ma non dimentichiamo che gran parte dell'installazione è di serie e/o stabilità per regolamento. Sospensioni a balestra per tutti. Lo sviluppo libero riguarda solo motore e ammortizzatori, con dovute limitazioni per entrambi.
     
    A McFrank piace questo elemento.
  11. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Su questo ti do pienamente ragione, ma è anche questa la forza dello squadrone russo! :)
    A proposito di Loprais, il figlio l'anno scorso doveva correre con una Tatra che poi non ha passato le verifiche se ben ricordo o comunque non era a norma...fece vedere ottime cose con il Man a mio parere, quest'anno correrà con Iveco, chissà che non vada a vincere! Stravedo per Loprais! :)
     
  12. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Su youtube sono disponibili le sintesi di numerose Dakar. Ne riporto una, che riassume brevemente quattro edizioni fra le più importanti di sempre, o se non altro quelli che potremmo definire "gli anni d'oro" del rally raid. Ammesso che sia esistita anche una fase di vero declino.

     
    A A T RACING TEAM e McFrank piace questo messaggio.
  13. TwoStroke

    Membro dello Staff Pilota esperto

    38%
    Messaggi:
    1.178
    "Mi Piace" ricevuti:
    520
    Punteggio:
    1.379
    Località:
    Parma
    Quella era una Peugeot con i controcacchi!
    Altri tempi, altri mezzi....
     
  14. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    A Norman Bates piace questo elemento.
  15. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Intervista molto carina! Di sicuro tutti rimpiangono la vera Dakar in Africa ma i tempi sono quelli che sono e organizzare un evento della portata della Paris-Dakar non è più facile.
    Ora è tutto molto diverso ed è vero che ci si è avvicinati di più ai rally ma le difficoltà (seppur diverse) sono comunque rimaste e la gara nel complesso come dicevo mi sembra tosta.
    Però è vero che si è tolto qualcosa ai team minori, ora gli ufficiali hanno un enorme vantaggio, possono vincere solo loro a meno di sfortune clamorose...
     
  16. TwoStroke

    Membro dello Staff Pilota esperto

    38%
    Messaggi:
    1.178
    "Mi Piace" ricevuti:
    520
    Punteggio:
    1.379
    Località:
    Parma
    A detta di Sainz la nuova 2008DKR è completamente nuova rispetto a quella dell'anno passato. Vedremo.
    Sarà interessante vedere due macchine a confronto completamente diverse:
    - Due ruote motrici contro quattro
    -3.0L v6 biturbo diesel contro 3.0L 6 in linea turbo diesel.
    Per non parlare delle varie geometrie e pesi distribuiti!
     
  17. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Qualche parola sul futuro prossimo (e non solo):
    -A Buenos Aires ci sono temperature molte elevate (di pessimo auspicio, naturalmente) ma nei prossimi giorni pioverà e con una discreta intensità dovrebbe cadere copiosamente mm di acqua proprio nei primi giorni di gara. Mini e Toyota ringraziano, ma credo che lascerà Sainz primo nel fantarally.

    -Come ho accennato nell'articolo, nel 2017 si pensa ad un ribaltamento del concetto stesso di Dakar, dopo, in fin dei conti, aver trascorso non molti anni in Sudamerica.

    -L'idea sarebbe quella di trasferire la sede di partenza in California (o Bassa California, in Messico), scendendo verso il Centro America, sfruttando in larga parte gli sterrati statunitensi del Baja Rally (gara molto interessante e popolare) che prosegue appunto verso sud.

    -My two cents: proposta originale, necessaria, ma con molti risvolti pericolosi. A prima vista credo che nella zona potenzialmente indicata di sabbia non ce ne sia molta. E parte di questa penso faccia parte di zone protette. Il nodo rimarrebbe lo stesso, se non finendo addirittura di aggravare la situazione attuale: poca navigazione e ancora più rally. Ne vale la pena?

    Resta pure il fatto che Colombia e Brasile si sono (comprensibilmente, come è facile dedurre) ritirate da trattative con ASO. Se ne è parlato a lungo (e per tanti anni), ma non si è mai andati oltre. Del Perù, chi si fida? Non è molto chiaro cosa succederà l'anno prossimo.
     
    A McFrank piace questo elemento.
  18. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Altre annotazioni sparse sulla Dakar:

    1)
    Cerutti: "Il paddock mi ha colpito, è gigantesco!"

    Di Cerutti è da un po' di tempo che se ne sente parlare un gran bene e a differenza di Botturi è arrivato alla Dakar molto più giovane. Si sa che la categoria moto è la più competitiva e selettiva delle quattro, ma l'occasione è davvero buona, oltre che essere, assieme allo stesso Botturi e Ceci, l'altra speranza per un italiano in posizioni di classifica interessanti.

    2)
    Visto che si parla di Dakar Series (quella vinta da Cerutti), ho letto che l'anno prossimo (penso sia la prima volta in assoluto che un rally africano venga incluso) vi farà parte il Merzouga Rally, vinto nel 2015 da Botturi e fondato diversi anni fa da Edo Mossi, ex motociclista di enduro e discreto pilota sulle auto. Si finisce finalmente con il quasi monocolore sudamericano delle Baja locali.
     
    A A T RACING TEAM piace questo elemento.
  19. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Podio live su Periscope:
    DAKAR RALLY on Periscope: "departure podium"


    E foto che mostra i tre aspetti caratteristici della 2008 DKR:

    -Notevolissima massa radiante (quest'anno si va più cauti...)

    -Elevatissima corsa della sospensione, ma non è una novità. Rende però l'idea.

    - Sospensione double wishbone al posteriore, il meglio che si possa raggiungere in fase di progettazione. Dubito (ma mi riservo la possibilità di ritrattare) sia impossibile da collocare in una vettura compatta come la Mini, che adotta il McPherson anteriore + posteriore.


    CXo5Fs7WcAA6eiR.jpg
     
    #79 F150, 2 Gennaio 2016
    Ultima modifica: 2 Gennaio 2016
    A A T RACING TEAM piace questo elemento.
  20. bettino

    Pilota regionale

    31%
    Messaggi:
    110
    "Mi Piace" ricevuti:
    116
    Punteggio:
    258
    Località:
    Bologna

Condividi questa Pagina