1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Dakar 2018

Discussione in 'Rally Raid' iniziata da TwoStroke, 31 Marzo 2017.

  1. TwoStroke

    Membro dello Staff Pilota esperto

    38%
    Messaggi:
    1.178
    "Mi Piace" ricevuti:
    520
    Punteggio:
    1.379
    Località:
    Parma
    Ormai si puó aprire questa discussione per poter raccogliere informazioni e opinioni per questa nuova edizione.

    Qui si lavora...il percorso è stato tracciato anche se non mi convince troppo.
    Ben tre le tappe ad anello.
    Devo studiarmelo ancora bene, ma ho la sensazione che sarà l'anno X per una svolta. In negativo.

    [​IMG]
     
    A F150 e A T RACING TEAM piace questo messaggio.
  2. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Come mai tanto pessimismo?
    Il punto problematico (secondo me) è la Bolivia, che è stata confermata senza modifiche importanti (almeno a guardare i bivacchi, naturalmente il percorso non è ancora completo, ma è ragionevole pensare che non ci saranno modifiche sostanziali in quel tratto).
    Anche le altre tappe molto collaudate, unico punto di domanda è il Perù, dove forse si riprenderanno gli stessi bivacchi 2013 ma si andrà un po' a modificare il tracciato di gara.
     
    A TwoStroke piace questo elemento.
  3. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    E forse il mancato ingresso del Paraguay nel percorso della Dakar 2018 non deve sorprendere troppo. Ok, sono fatti che risalgono a stanotte, ma è presumibilmente solo la punta dell'iceberg. Di altri fatti ASO sarà stata informata, bisognerebbe dare un occhio alla politica interna.
    Il parlamento del Paraguay è stato incendiato - Il Post
     
    #3 F150, 1 Aprile 2017
    Ultima modifica: 4 Aprile 2017
    A McFrank piace questo elemento.
  4. TwoStroke

    Membro dello Staff Pilota esperto

    38%
    Messaggi:
    1.178
    "Mi Piace" ricevuti:
    520
    Punteggio:
    1.379
    Località:
    Parma
    Il mio pessimismo è dato dal fatto che per come stanno andando le cose è una gara che piano piano si sta sgretolando.
    L'altopiano di La Paz è un tratto interessante e impegnativo, però si effettivamente avrei cercato qualcosa in più in quel tratto vista l'interessante conformazione del territorio. D'altro canto vedremo come si strutturerà definitivamente...
     
    A F150 e McFrank piace questo messaggio.
  5. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Dakar De Rooy
    Dalle minacce ai fatti: De Rooy non disputerà la Dakar 2018, dirigendosi verso l'Africa Eco Race. Parte della squadra continuerà alla Dakar (Villagra+?), gli altri seguiranno De Rooy (mi butto con Van Genutgen).
    Un errore?
    Presto per pronunciarsi. Oggi l'Africa Eco Race ha visibilità pressoché nulla, ma è pure vero che inizia ad attrarre gli interessi crescenti di diverse team di spicco. E certamente seguirà un incremento qualitativo, di fronte perlopiù alle diverse défaillance di ASO alla Dakar.
    Competizione e concorrenza che può far solo che bene ai rally raid: un brand "monopolizzato" come quello della Dakar sta andando dritto dritto verso una certa obsolescenza. E ha sicuramente bisogno di qualcuno che ricordi ad ASO che non esistono pasti gratis. E che le rendite vanno bene finché durano.
    Mi espongo e dico che sì, non è un tentativo isolato. Ma è una direzione chiara, che già aveva le sue basi nei fallimenti degli scorsi anni. C'è ancora tempo, ma solo se cambieranno diverse cose alla Dakar, non ultima una maggiore influenza della FIA su evento e regolamenti.
     
    A McFrank piace questo elemento.
  6. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Maggiore influenza FIA in che senso effe?
    Io ho davvero paura di quelli che hanno ucciso diversi campionati in Europa e nel Mondo...
     
    A F150 piace questo elemento.
  7. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Eh lo so, capisco quel che intendi dire. Seguo anch'io -quando posso- altre categorie su pista e si vede che la FIA, quando c'è un'alternativa concorrenziale (mi viene in mente al volo il TCR e l'ex IRC, cosi come il WTCC, tutte creazioni di Marcello Lotti), fa emergere tutti i propri limiti quanto a contenuti ed idee. Il discorso è lungo, comunque non c'è dubbio che in seno alla federazione tante scelte compiute si siano rivelate prive di lungimiranza e talvolta pure scevre di generica "cultura" sportiva. E chi ha spinto verso l'omogeneizzazione (TCR) delle vetture poi ha incassato il dividendo dello spettacolo, oltre che quello della diversificazione (in termini di marchi). E ne è uscito fuori un bel prodotto.

    Quel che comunque intendevo dire, è che nella fattispecie la FIA è una garanzia. Lo può essere anche altrove, ma nel particolare permetterebbe di congiungere (con dovuti aggiustamenti) i regolamenti del Cross Country con quelli della Dakar, che francamente (ne abbiamo discusso) sono alquanto arbitrari e privi di un disegno preciso alle spalle. E poi ci sono le sinergie: perché tenere separato Cross Country e Dakar? Meglio aggregare!
    E' come se facessimo il WEC senza Le Mans. Ecco, quel che non nego alla FIA è che almeno rappresenta una protezione, un cuscinetto, almeno per i più elementari aspetti del regolamento. La frammentazione, d'altronde, non produce nulla di buono: far sedere FIA ed ASO allo stesso tavolo è già qualcosa.
    Un conto è disegnare male, senza pianificazione, un conto è proprio non saperlo fare. Al punto da risultare grotteschi e saper produrre solo incertezza.

    E sai a cosa mi riferisco, motivo per cui mi sono esentato dal riportare esempi. Ogni anno è la solita storia.
     
    A McFrank piace questo elemento.
  8. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Mahindra-Dakar ne sapete qualcosa?
     
  9. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Ciao, posso sapere dove hai letto?
    Francamente sono completamente "disinformato" sugli ultimi sviluppi, ho anche mancato l'Italian Baja quest'anno (vinta da Przygonski) vicino casa e non saprei dirti. Tempo fa mi ricordo che se ne parlava ma poi non se ne è fatto nulla (così come per altri costruttori che hanno sondato il terreno, per la verità!).
    Segnalo intanto probabile ritorno di Gordon nel 2018, dopo un anno sabbatico preso a seguito dell'omicidio-suicidio di entrambi i genitori.
     
    A McFrank piace questo elemento.
  10. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Ciao effe, la notizia l'ho letta su Motorsport.com/Autosport su un articolo che parlava del disimpegno di Mahindra dalla Moto 3 ;)

    Il loro focus sarà la Formula E ma veniva spiegato anche l'interesse per la Dakar. Di sicuro non avverrà nel 2018 a meno che non usino veicoli vicini al produzione tipo i Toyota diesel che correvano quest'anno con Lavielle e un altro pilota giapponese.
     
    A F150 piace questo elemento.
  11. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429


    Debutta un'evoluzione ulteriore della 3008 DKR (detta "Maxi"), con carreggiata maggiorata di 20 cm e bracci delle sospensioni più lunghi, notare infatti i nuovi passaruota. Interessante come a partire dalla 2008 progressivamente le evoluzioni abbiano abbandonato il concetto iniziale di vettura stretta ed agile per fare spazio ad una vettura più stabile e precisa, con qualche sacrificio in termine di prontezza.
     
    A Gotha e McFrank piace questo messaggio.
  12. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Piccole modifiche ad una vettura già perfetta ;)
    Sarà durissima spodestare Peugeot, vediamo come risponde Toyota mentre temo che per Mini sarà più o meno lo stesso.
     
  13. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Interessante e di buonissimo auspicio la vittoria di tappa di oggi al Silk Way Rally dell'italiano Amos, che già aveva fatto vedere buone prestazioni alla Dakar (ma d'altronde è un pur sempre un gentleman driver, alla Marzotto). Ha battuto Al Rajhi di 0:46 e di 2:18 Menzies. Più staccate le Peugeot. Domenica termina il rally, al momento comanda Despres con largo margine sul locale Han a 47' e a 51' Menzies. A 2h38' Peterhansel, in sesta posizione.
    Ammetto di aver seguito davvero poco l'evento e d'altronde sfido chiunque a farlo. Giusto per intendersi, la pagina web ufficiale (Официальные результаты ралли | SilkWay) e il canale twitter (Silk Way Rally (@silkwayrally) | Twitter) sono sufficienti per farsi una (pessima) idea.

    Nota positiva, è che stando alle poche cose lette e viste, ha uno spirito molto "dakariano", più della Dakar attuale. Notare negli highlights la totale assenza di tracciati. Molto belli i passaggi nella steppe al confine russo-kazako in totale assenza di tracce.
     
    #13 F150, 18 Luglio 2017
    Ultima modifica: 18 Luglio 2017
    A McFrank piace questo elemento.
  14. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Qualche aggiornamento:

    1)Domenica prossima inizia la Dakar Series China e finirà la domenica successiva, il 30 settembre. Ci saranno De Villiers e Alvarez;

    2)Per chi si vuole sbizzarrire, è uscito il nuovo regolamento(http://netstorage.lequipe.fr/ASO/dakar/2018/reglements/REG_AC_DK18_CLEAN_FINAL_FR_SP_2018_EN.pdf). Varie modifiche alla sezioni sportiva, anche rispetto ai rifornimenti, leggeri ritocchi anche al regolamento tecnico su auto/camion. Molto più interessante è la categoria SXS, che ha sostituito dopo un solo anno di vita l'UTV (i veicoli sono i medesimi). L'idea di fondo è di popolare quella classe rendendola più "accessibile" con vincoli meno severi. Avrei vari dubbi da avanzare, comunque;


    3)Il video delle ricognizioni in Perù: neanche a dirlo, fin da subito ci si giocherà li buona parte delle possibilità di vittoria.
     
    A McFrank, Gotha e A T RACING TEAM piace questo elemento.
  15. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Nani Roma regresa a Mini para el Dakar 2018

    Mah, faccio difficoltà a capire la logica sottostante, giacché non mi sembra neppure il caso commentare gli argomenti posticci per cui passare a X Raid (possibilità di sviluppare il veicolo, etc) e lasciare Toyota nonostante l'opzione. Mi sembra che Roma prendesse regolarmente parte alla stagione e fosse coinvolto nei test, quindi non vedo problemi sotto quel profilo (dunque Roma non ci spiega il vero motivo, mi sembra chiaro). Peccato, anche perché mi sembra evidente che Toyota goda di maggiore potenziale di crescita, e che Roma si sia ripreso quest'anno dopo qualche stagione bruttina in termini di performance (2017 docet).
     
    A McFrank piace questo elemento.
  16. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Per me ha fatto molto male a lasciare Toyota. Il motivo non l'ho capito, aveva due opzioni quindi immagino sia andato dove lo pagano meglio o sbaglio? Roma ha anche uno sponsor importante che lo segue...

    Buon colpo invece per Mini che si rinforza ma salvo sorprese non sarà ancora la favorita nel 2018 ;)
     
    A F150 piace questo elemento.
  17. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Cioè pensi che stia cambiando squadra perché lo pagano meglio in X Raid?
    Potrebbe essere. Francamente non saprei dire, a parte spiegazioni ufficiali menzionate nell'articolo. Certo è che -come dici tu- lo sponsor (gli sponsor, ce ne sono altri più piccoli ma non irrilevanti) che porta in dote Roma sono importanti. Naturale che sia corteggiato da più squadre. Unico dubbio è legato al fatto che il progetto di Toyota ha una prospettiva -almeno a prima vista- migliore e di più lunga durata. Si sa, X Raid è un po' ingessata e non andrà avanti con il 2WD. Proveranno piuttosto a imporre una modifica radicale del regolamento (e sembra che l'operazione possa andare in porto!) piuttosto.

    Intanto inizio non buono per De Villiers in Cina:
    Matsport.fr
     
    A McFrank piace questo elemento.
  18. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Mah il dubbio mi viene perché X-Raid Mini non credo presenterà una vettura rivoluzionata alla prossima Dakar o sbaglio? Ok forse in Toyota non riceveva un trattamento da leader ma come dicevi anche tu prima, era da tempo che non si vedeva un gran Roma come quello del 2017...

    Avendo un grande sponsor mi viene anche il dubbio che non sia pagato molto, forse l'unico che prende qualcosa è il buon Hirvonen. Molti dei piloti X-Raid sono paganti alla fine. Non so ho i miei dubbi :Smuggrin:
     
  19. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    A A T RACING TEAM e McFrank piace questo messaggio.
  20. McFrank

    Membro dello Staff Pilota esperto

    47%
    Messaggi:
    1.844
    "Mi Piace" ricevuti:
    925
    Punteggio:
    1.470
    Una notizia che non sorprende anche se qualche speranza c'era ancora visto che hanno sbattuto la porta in faccia al ritorno nel Mondiale Endurance. Praticamente continueranno solo col programma nel Rallycross, affiancando a questo i programmi clienti nella TCR e nell'R5. Un po' deludente per la casa francese, forse sono tempi difficili...
     

Condividi questa Pagina