1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Il rally e i suoi campioni : Gigi Galli

Discussione in 'La Storia dei Rally' iniziata da Vekin Web, 30 Giugno 2011.

  1. Vekin Web

    Vekin Web <b>Moderatore esperto</b>
    Pilota esperto

    17%
    Messaggi:
    1.212
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    1.166
    A grande richiesta oggi vi propongo un grande del Rally Italiano,Europeo e Mondiale...sto parlando del mitico Gigi Galli, uno dei piloti più simpatici di sempre nel circuito del WRC...qui di seguito la sua storia...Il suo esordio nel mondo delle “4 ruote” risale al 1993 (specialita’ neve-ghiaccio).
    Il vero esordio nel mondo dei rally avviene nel 1994 dove prende
    il via al “Rally della Valtellina” a bordo di una Peugeot 309 Gti concludendo al 3° posto di classe.Nel 1995 opta per il Trofeo monomarca Fiat Cinquecento.Al volante della vettura di casa Fiat da lui curata, compie qualche errore… ma emerge che la stoffa per fare il pilota c’è. Si affida alle mani del Team Rorallysport di Edmondo Rino ed i risultati iniziano ad arrivare. A fine campionato occupa il 7° posto nella classifica generale.Partecipa quindi alla finale che si disputa a Gerona durante la quale conquista la 4° posizione assoluta e il 2° posto nella categoria riservata agli under 23.

    Grazie all’esperienza acquisita l’anno precedente nel Trofeo Fiat Cinquecento, Gigi parte con il piede giusto. Supportato dalla Scuderia Alberto Alberti e dal Team Rorallysport,partecipa all’omonimo Trofeo vincendo 5 gare delle 8 disputate aggiudicandosi il Trofeo. Grazie al brillante risultato Gigi riceve proposte da vari Team di vertice. Partecipa al Rally della Valtellina con una Renault Clio Gr. A posizionandosi 4° assoluto e 1° di classe. Alla fine dell’anno si accorda con il Team Ford Jolly Club Martini e partecipa al Campionato Europeo con una Ford Escort Cosworth Martini curata dal Team Rossi.Stagione quella del 1997 da dimenticare. Un anno nero, con un solo risultato ma un anno che arricchisce l’esperienza di Gigi. Arrivano infatti i primi risultati a parte il ritiro causato da un guasto meccanico alle Canarie.Gigi pensa gia’ al Rally di Ypres, una gara da veri specialisti, rally da 1000 bivi a 90° e oltre 300 km. di prove cronometrate tutte diverse. Prepara bene la gara… e alla fine raccoglie un 9° posto assoluto. Un’esperienza importante e da ricordare.Anno 1998: la consacrazione. Gigi si aggiudica il titolo di Campione Italiano
    Rally Gr.N.Grazie al Team Ralliart Italy-Top Run, Gigi partecipa all’intero Campionato Italiano Rally e conquista la vittoria di Gr.N in ben 5 gare. La gara ligure(Sanremo) è valevole per il Campionato Mondiale Rally e grazie ai risultati ottenuti Gigi si laurea Campione Italiano Rally Gr.N con 2 gare di anticipo.Grazie a questo lodevole risultato Gigi partecipa al prestigioso “Memorial Bettega” nel ambito del Motor Show di Bologna ove, in diretta televisiva, si “scontra” direttamente con il suo Team Manager Mario Stagni vincendo 3 a 2. A seguito di questi risultati nascono in Italia i “Fans Club” a lui dedicati.Anno 1999. Campionato del Mondo al volante di una Mitsubishi Lancer Scuderia Alberto Alberti.Nel 1999 Gigi si accorda con Mauro Nocentini, un eccezionale preparatore, una persona che in tutti i modi ha cercato di aiutare i giovani. Con il team di Trezzano sul Naviglio partecipa al Campionato Mondiale Rally raccogliendo come migliori risultati il 7° posto al Rally di Svezia, gara difficilissima che si corre su strade innevate e ove si raggiungono velocita’ altissime; il 4° posto al Rally di Finlandia e la vittoria del Gr.N al Rally di Sanremo. Alla fine dell’anno Gigi occupa il 6° posto nel Mondiale Rally Produzione. Infine riprende parte al “Memorial Bettega” al volante di una Subaru Impreza WRX del Team Procar posizionandosi 2° nella classifica riservata agli ex allievi della Scuola Federale C.S.A.I.Anno 2000 Gigi si riconferma Campione Italiano Rally Gr.N e viene soprannominato “l’Italiano Volante” vincendo e riaggiudicandosi il Gr.N al Rally di Sanremo. Conquista la 3° posizione di Gr.N al Rally di Montecarlo.La stagione 2001 non inizia nel migliore dei modi… Al Rally di Montecarlo, Gigi è costretto al ritiro a 3 prove dalla fine per la rottura del differenziale anteriore, quando era in lotta per il 1° posto. Al Rally di Svezia gli viene inflitta una squalifica.La stagione ha comunque un seguito. Supportato dal Team CB Racing, Gigi partecipa al Rally di Finlandia… ma una leggera toccata lo mette fuori gara. Al Rally della Lana conclude al 2° posto di Gr.N.Grazie all’esperienza accumulata negli anni precedenti Gigi affronta la stagione al volante della nuovissima Fiat Punto S1600 partecipando sia al Campionato Mondiale Rally sia nel Campionato Italiano Rally.Parte fortissimo nel Mondiale. Al Rally di Montecarlo Gigi occupa la 1° posizione quando e’ costretto al ritiro per un’uscita di strada. In Grecia viene messo fuori gioco da un guasto al sistema elettrico. In Germania e’ costretto al ritiro per un guasto al sistema frenante. Al Rally di Sanremo si aggiudica la 5° posizione regalando spettacolo e numeri di alta scuola. A fine stagione Gigi occupa il 7° posto nella classifica del Campionato Mondiale S1600 e il 3° posto nel Campionato Italiano Rally durante il quale ha accusato solo due problemi. Nel Campionato Italiano Rally Gigi ha ottenuto risultati di rilievo risultati costellati anche da una vittoria di Classe e di Gruppo al Rally Alpi Orientali, un 2° posto al Rally del Salento, due 3° posti al Rally del Ciocco e Tutto Terra Toscana, due 4° posti al Rally 1000 Miglia e Targa Florio.Il 2003 segna il ritorno di Gigi come portacolori del Team Ralliart Italy con il quale prende il via all’intero Campionato Italiano Rally distinguendosi come l'uomo da battere. La fortuna non è sempre dalla sua parte… ma ottiene risultati di grande prestigio. Il valtellinese partecipa al Campionato Italiano Rally al volante di una Mitsubishi Gr.N rinunciando agli scratch assoluti destinati alle più potenti “A8”. Gigi conquista la classifica C.I.R. al Tutto Terra Toscana e al Rally Costa Smeralda.Lascia anche il segno nel Mondiale Rally Produzione partecipando a 2 appuntamenti: 2° di Gr.N al Rally di Svezia e 5° al Rally di Finlandia dove vince ben 18 su 23 prove speciali disputate! Assieme ai giovani emergenti D. Solà e K. Sohlberg, Gigi viene chiamato ad alternarsi alla guida della nuova Mitsubishi Lancer WRC 2004.Con una vettura completamente nuova e tutta da sviluppare il Team Mitsubishi decide di proseguire i test solo fuori dai campi di gara in attesa di tornare competitiva nella stagione 2005. Gigi affronta la stagione alternando gare del Campionato del Mondo al volante della Lancer WRC e gare del Campionato Mondiale Produzione con la Mitsubishi Lancer Gr.N made in Ralliart Italy gare in cui si toglie diverse soddisfazioni.Gigi viene confermato anche per la stagione 2005 come pilota ufficiale Mitsubishi nel World Rally Champioship. Il programma prevede la sua partecipazione come seconda guida del team a diversi appuntamenti del mondiale, alternandosi con il suo compagno di squadra Gilles Panizzi.Dopo le stupende prestazioni delle prime gare la squadra decide di fargli disputare tutte le gare dalla Turchia a fine stagione. Alla fine prenderà parte a ben 13 gare su 16 in programma Gigi si dimostra la vera rivelazione del mondiale, andando molte volte ad occupare le primissime posizioni della classifica.La Mitsubishi se ne accorge ben presto di questo e gli offre la possibilità di disputare come prima guida l'intera stagione 2006! Dopo il tremendo colpo provocato dal ritiro della Mitsubishi a fine 2005, Gigi si rimbocca subito le maniche ed inizia a lavorare per imbastire un programma che possa comprendere più gare possibili. Il primissimo aiuto viene direttamente dal team Ralliart Italy, il quale permette a Gigi di partecipare alle prime due gare del mondiale con una Lancer WRC 05. Dopo la splendida prestazione al rally di Svezia subentra direttamente la Pirelli per aiutare il pilota di Livigno, affidandogli per tre gare una Peugeot 307 WRC gestita dal team Bozian.Ed i risultati non tardano ad arrivare: alla seconda gara, in Argentina, Gigi coglie il suo primo podio mondiale della carriera ed in Sardegna sfiora il bis fino a quando un problema al motore non mette la parola fine alle sue ambizioni.Si riparte dalla Finlandia con un nuovo team: il BSA. La gara di Gigi questa volta è improntata sulla regolarità e sulla costanza. Ed il risultato lo si vede all'arrivo: Gigi porta la sua 307 fino ad uno splendido 5° posto finale. Il 2007 parte sulla carta come una sorta di rivincita nei confronti di un 2006 dove lo ha visto gareggiare a singhiozzo sei gare.Per questa stagione la macchina è la vettura campione del mondo uscente: la Citroen Xsara WRC. Il team che supporta Gigi per il 2007 è l’Aimont Racing.La stagione comincia in Svezia sopra ogni più rosea aspettativa; dopo le prime 3 prove speciali della gara svedese Gigi è in seconda posizione assoluta, avendo anche vinto una prova speciale.In quell’occasione sarà un errore a porre fine ai suoi sogni, mentre in Norvegia,il rally successivo, sarà un improvviso banco di nebbia ad ostacolargli la strada verso le posizioni più alte della classifica.Dopo le due gare scandinave si vola in Portogallo. In questa occasione, dove tutti aspettavano un acuto del pilota italiano, viene a mancare qualcosa.Dopo la gara lusitana la doccia fredda: programma sospeso prima,annullato poi.Dopo alcuni tentativi per cercare di risollevare le sorti di questo 2007 Gigi capisce la situazione, ed inizia a lavorare per il 2008.Dopo il 2008 poche le apparizioni di Gigi ma sappiamo che stanno lavorando per riportarlo nel WRC con una Fiesta WRC dopo il brutto infortunio...quindi non ci rimane che sperare e aspettare...dai Gigi ti rivogliamo un altra volta tra i più forti.
     
  2. A T RACING TEAM

    Membro dello Staff Fantamanager

    54%
    Messaggi:
    20.981
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.746
    Punteggio:
    2.543
    Non vedo l'ora di vederlo di nuovo all'opera questo pazzo scatenatoXD

    p.s. Vekin azz... ma quanto scrivi sembra un poemaXD
     
  3. A T RACING TEAM

    Membro dello Staff Fantamanager

    54%
    Messaggi:
    20.981
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.746
    Punteggio:
    2.543
    pazzo scatenato ,mi riferivo a questo

    [video=youtube;ZbcdUaFs7Ao]http://www.youtube.com/watch?v=ZbcdUaFs7Ao[/video]
     
    #3 A T RACING TEAM, 30 Giugno 2011
    Ultima modifica: 30 Giugno 2011
  4. Vekin Web

    Vekin Web <b>Moderatore esperto</b>
    Pilota esperto

    17%
    Messaggi:
    1.212
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    1.166
    AT un po è opera mia e un pò è frutto delle fonti su internet...comunque per fare questo ci ho messo circa 45 minuti...
     
  5. AngeloB

    Pilota regionale

    5%
    Messaggi:
    190
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    166
    davvero un grande Gigi! speriamo di rivederlo presto all'opera
     
  6. Vekin Web

    Vekin Web <b>Moderatore esperto</b>
    Pilota esperto

    17%
    Messaggi:
    1.212
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    1.166
    poi qualcosa mi è toccato scorciare, ma se trovo dell altro poi aggiungo...basta che voi mi fate vedere che siete interessati all argomento per darmi stimoli a continuare a scrivere su Gigi...
     
  7. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.920
    "Mi Piace" ricevuti:
    412
    Punteggio:
    1.599
    [video=youtube;oU1_br0xUiI]http://www.youtube.com/watch?v=oU1_br0xUiI[/video]
     
  8. Vekin Web

    Vekin Web <b>Moderatore esperto</b>
    Pilota esperto

    17%
    Messaggi:
    1.212
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    1.166
    che bello vedere gigi volare...se non ricordo male è il pilota che detiene il record di salto in lungo su una ps insieme a Makinen...la lunghezza del volo corrisponde a 84 metri...è impressionante come cosa...
     
  9. I.S.C.N.

    Pilota esordiente

    22%
    Messaggi:
    21
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Punteggio:
    103
    Il record di salto a Ouninpohja e' di Markko Martin che nel 2003 arrivo' a 57m.
     

Condividi questa Pagina