1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Sebastien Loeb se ne va?

Discussione in 'WRC - World Rally Championship' iniziata da rally, 8 Agosto 2011.

  1. rally

    Membro dello Staff Pilota esperto

    91%
    Messaggi:
    9.188
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.106
    Punteggio:
    1.908
    Località:
    Milano
    Tra qualche giorno Sebastien Loeb dovrà proclamare al mondo la sua scelta: restare con Citroen, andare alla Volkswagen o lasciare il WRC?

    In sintesi è questo quello a cui sta pensando Loeb, ma Quesnel è tranquillo e secondo lui il campione del mondo resterà con la, fin'ora, squadra vincente con cui è rimasto da 10 anni a questa parte.

    Voi che dite?
     
  2. A T RACING TEAM

    Membro dello Staff Fantamanager

    54%
    Messaggi:
    21.282
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.844
    Punteggio:
    2.543
    io penso che resti alla Citroen per dimostrare che la Ds3 sia quest'anno che nei prossimi anni sara' la macchina da battere e lui e' sempre il piu' forte con qualsiasi macchina, pero' se fossi in lui a tal proposito andrei alla Volkswagen per dimostrare che anche al primo anno con una vettura nuova appena testata , possa dare filo da torcere a tutti e perche' no vincere il mondiale, sarebbe un evento straodinario.Io glielo consiglio se lui vuole ci puo' pensare alla mia proposta XDXDXD
     
  3. teo89

    Pilota nazionale

    40%
    Messaggi:
    918
    "Mi Piace" ricevuti:
    5
    Punteggio:
    698
    Località:
    Savignano sul rubicone, FC
    Io penso che nn se ne vada almeno per il prox anno!!!
     
  4. Klaudia96

    Pilota nazionale

    33%
    Messaggi:
    517
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    666
    Penso che resti alla citroen XDe sinceramente non lo vedrei su qualche altra macchina
     
  5. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.943
    "Mi Piace" ricevuti:
    415
    Punteggio:
    1.599
    Se va alla Volkswagen perde di sicuro l'imbattibilità dei titoli consecutivi (x ora siamo a 7, quasi 8 consecutivi)

    La Volkswagen nel 2012 farà solo test xciò il campionato lo vincerebbe Ogier e lui non potrebbe replicare!

    Secondo me farà finta di ritirarsi a fine anno...poi nel 2013...mah!! E nel 2012 va a Le Mans con la Peugeotttina
     
  6. F150

    Membro dello Staff Pilota esperto

    43%
    Messaggi:
    1.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    643
    Punteggio:
    1.429
    Io onestamente credo che almeno per il 2012 rimarrà alla Citroen,ma penso che Loeb non andrà neppure alla Volkswagen,cioè la Citroen praticamente lo ha cresciuto e portato nel WRC e nonostante qualche incrinamento,il pilota francese è probabilmente molto legato al team anche perchè lo ha un pò costruito intorno a sè.Detto questo dal 2013 in poi probabilmente si dedicherà alle vetture Endurance.
     
  7. Luca Rally90

    Membro dello Staff Pilota esperto

    60%
    Messaggi:
    3.943
    "Mi Piace" ricevuti:
    415
    Punteggio:
    1.599
    Vale la pena leggere questa intervista (tratta da La Stampa, 5 maggio 2011)

    Quando la vittoria diventa un'abitudine, il senso ultimo dell'agonismo, della gara e, per un campione, della vita, va cercato altrove. A 37 anni, dopo 7 mondiali rally vinti consecutivamente e dopo un dominio sportivo incontrastato e lungo un decennio, la realtà di Sebastien Loeb non è più così semplice e chiara come quando di anni ne aveva 20 e il copione da leggenda dello sport che il destino aveva scritto per lui era ancora tutto da recitare. Allora dominare l'auto e gli avversari su una pista di sabbia, di sterrato o di pietre era un gioco, uno scherzo del volante. E la vita in fondo era tutta lì. Ora invece la voglia di giocare è sempre di meno e i pensieri si fanno più pesanti, si avvicina il momento di dire basta, vanno svestiti i panni dell'invincibile e indossati quelli dell'uomo normale, carne e ossa, noia e paura. Per dire: Michael Schumacher, uno dei pochi ad aver vinto altrettanto, quel momento l'ha vissuto male, ritirandosi troppo presto e rientrando troppo tardi.
    E lei?
    "Io no. Non lo so cosa sarà di me. Ma di certo non farò quella fine".
    Dica la verità. Dopo tanti anni passati a fare la stessa cosa e a vincere, un po' si è annoiato?
    "Annoiato no. Però è vero che mi capita spesso di pensare al ritiro, del resto è normale, credo che non ci siano più molte cose da imparare per me in questo ambiente".
    Si ritirerà alla fine di quest'anno?
    "Ancora non
    è ufficiale. Ci sto pensando, vedremo. Adesso voglio completare la stagione, è molto combattuta, sono in cima alla classifica ma la sfida è ancora molto interessante, anche perché quest'anno ho la macchina nuova, la Citroen Ds 3, è agilissima e nervosa, mi diverte molto. Ci vinco il mondiale e poi decido".
    E poi? Che succede? Ci ha mai pensato?
    "Farò qualcosa di diverso, ma sempre nell'ambito dei motori. Un tempo mi sarebbe piaciuto provare con la F1, ho fatto anche un paio di prove con la Toro Rosso che non andarono male e mi divertirono moltissimo. Però ormai quel treno è passato e sono troppo vecchio. Penso che proverò a correre a Le Mans, oppure a fare il Dtm. Quello che cerco è qualcosa che mi permetta di imparare, di migliorarmi, di cambiare stile di guida, di provare nuove sensazioni. Altre fonti di adrenalina".
    L'adrenalina. Per voi piloti è una droga, una dipendenza.
    "Lo è".
    Questa dipendenza porta molti piloti di F1 nei rally?
    "Sì, ma non solo. La verità è che il rally è molto più divertente. Ora, non voglio dire che come guida è più difficile, però sicuramente è molto più divertente. Intanto perché non hai il circuito. Guidare per tre giorni sugli stessi cinque chilometri, con tutte le curve esattamente uguali, in sequenza, alla fine è alienante. Certo hai il brivido della sfida diretta con l'avversario, che nel rally non c'è, ma la monotonia del circuito contro la varietà di un percorso... non c'è paragone, delle volte ti capita di correre in posti di una bellezza da togliere il fiato. Senza considerare che a bordo sei in due, che interagisci con una persona che hai a fianco, con cui condividi un sacco di cose. Mentre in F1 sei solo. Per questo Vettel e Kubica appena hanno un minuto vengono a correre da noi".
    Eppure non attira più il grande pubblico, come mai? Se lei avesse vinto altrettanto in altre discipline l'avrebbero fatta santo...
    "Non lo so... Penso che il rally abbia il problema della diretta tv. Senza quella non si comunicano le grandi emozioni. Manca l'unità di tempo e luogo, nel rally. E questo ostacola enormemente".
    Ha nominato Kubica. In molti si sono chiesti che bisogno c'era...
    "Divertirsi. C'era il bisogno di divertirsi. Nel tempo libero io corro sui kart, sui camion, in moto, e come fanno tutti, ha fatto anche Kubica. Che deve fare secondo voi un pilota? Stare a casa sul divano con le mani incrociate per due settimane ad aspettare la prossima gara?".
    Insomma divertimento e adrenalina, nient'altro.
    "Esattamente".
    E quando smetterà, dove la troverà tutta quell'adrenalina?
    "Sinceramente spero proprio di non fare quello che ha fatto Schumacher. Non mai è bello tornare indietro, ripensarci, rifugiarsi in quello che si sa fare. O comunque non è per me. Io ho bisogno di motivazioni. Mi rendo conto che è umano avere quella tentazione ma sinceramente cercherò di fare di tutto per evitarlo".
    E come farà?
    "Il mio talento è questo e all'età mia difficilmente se ne scoprono altri. Però nel motor sport ci sono molte cose oltre al rally. Inoltre sono una persona fortunata, ho vinto tanto, quindi posso permettermi di affrontare ogni nuova esperienza anche solo per il gusto di farlo senza l'ossessione del risultato e senza dover dimostrare niente a nessuno. Nemmeno a me".
     
  8. Klaudia96

    Pilota nazionale

    33%
    Messaggi:
    517
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    666
    Grande Seb!!!!!!!:):):)
     
  9. A T RACING TEAM

    Membro dello Staff Fantamanager

    54%
    Messaggi:
    21.282
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.844
    Punteggio:
    2.543
    Grande anche Luca per questo articolo veramente interessante, ci ha tolto gia' qualche dubbio che avevamo :)
     
    #9 A T RACING TEAM, 13 Agosto 2011
    Ultima modifica: 13 Agosto 2011
  10. Klaudia96

    Pilota nazionale

    33%
    Messaggi:
    517
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    666
    In effetti grande anche luca, di dubbi ne ha tolti con l'articolo!!
     
  11. rally

    Membro dello Staff Pilota esperto

    91%
    Messaggi:
    9.188
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.106
    Punteggio:
    1.908
    Località:
    Milano
    sul sito della Citroen arriva la conferma ufficiale:

    “Sebastian Loeb e Daniel Elena continueranno a correre con la Citroen per i prossimi due mondiali rally”
     
  12. A T RACING TEAM

    Membro dello Staff Fantamanager

    54%
    Messaggi:
    21.282
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.844
    Punteggio:
    2.543
    Allora mi sa che vuole arrivare a 10 titoli mondiali XD
     
  13. Klaudia96

    Pilota nazionale

    33%
    Messaggi:
    517
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Punteggio:
    666
    Eh beh, mi sembra giusto, dopo tutti i titoli che ha vinto io non cambierei mai squadra. Grandissimi!!!!!XDXDXD
     

Condividi questa Pagina